20° Convegno Angaisa: il quadro economico, i dati di settore e gli scenari di mercato

Presso lo IULM Open Space di Milano si è tenuto il 20° Convegno nazionale Angaisa a cui hanno partecipato circa 600 congressisti in rappresentanza dell’intera filiera idrotermosanitaria.
Nel corso dei lavori, moderati da Laura La Posta (Caporedattore del Sole 24 Ore) sono stati approfonditi e analizzati tutti i principali aspetti relativi agli scenari economici e di mercato, tenendo conto dei dati più aggiornati a livello congiunturale e previsionale. Le relazioni presentate da Mariano Bella (Responsabile Ufficio Studi Confcommercio), Alberto Bubbio (Senior Professor di Economia Aziendale – Università Cattaneo LIUC di Castellanza), Luca Pellegrini (Preside della Facoltà di Comunicazione – Università IULM di Milano) e Lorenzo Bellicini (Direttore CRESME) hanno consentito di “fotografare” la situazione attuale del comparto e le concrete prospettive di crescita dell’edilizia e del relativo indotto. 
Una crescita, sia pur contenuta e soggetta alle possibili variabili legate a un quadro politico ed economico incerto, che potrebbe però essere confermata tanto nel 2019 quanto nel 2020. Sulla future prospettive e sulle fondamentali sinergie fra i vari attori della filiera, si sono soffermati sia il Presidente ANGAISA Enrico Celin sia il Presidente di Confindustria Ceramica Giovanni Savorani. Hanno completano il programma dei lavori gli interventi di Massimiliano Pierini (Managing Director Reed Exhibitions Italia) e Luca Mercalli (Presidente della Società Meteorologica Italiana). 
L’evento è stato realizzato in collaborazione con le aziende Soci Sostenitori Ariston, Bellosta Rubinetterie, Fantini Cosmi, Ferrari, Fujitsu e IVAR, e inoltre con il contributo di Allianz Global Investors e Cerved Group e la partecipazione di Blu&Rosso (media partner) e di IdroLAB (partner tecnologico).
© Copyright 2019. Edilizia in Rete - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy