Cappotto, la proposta di finanziamento di Enel X

Il cappotto termico è un intervento di riqualificazione energetica che non solo impedisce le dispersioni termiche delle mura perimetrali di un edificio, riduce anche l’umidità e l’inquinamento acustico. Infine è uno di quegli interventi che possono beneficiare delle importanti detrazioni fiscali previste dall’EcoSismabonus
Il “cappotto termico” è una vera e propria protezione che avvolge le nostre case, proteggendole dalle dispersioni termiche e permettendo di ridurre al minimo i consumi energetici. Questo intervento rientra tra le misure coperte dall’Ecobonus. Come per gli altri interventi indicati all’interno delle ultime Leggi di Bilancio, anche il cappotto termico beneficia di importanti incentivi: detrazione fiscale e cessione del credito. Scegliere di effettuare interventi di efficientamento energetico di questo tipo sul proprio condominio assicura un netto miglioramento dell’isolamento termico, sia in inverno che in estate. Permette di portare in detrazione o cedere in un’unica soluzione tra il 70% e il 75% del costo totale dell’intervento (che può arrivare all’85% quando l’intervento viene realizzato contestualmente ad interventi di messa in sicurezza sismica dell’edificio, ricadenti nel perimetro degli incentivi Sismabonus). Il cappotto termico, oltre ad essere un intervento riqualificante per le facciate del condominio su cui viene installato, può portare ad una riduzione drastica dei consumi energetici del condominio tutto e di ogni singolo appartamento che lo compone, legata principalmente alla diminuzione del fabbisogno di riscaldamento invernale e di condizionamento estivo e alla stabilizzazione della temperatura interna dell’edificio. Inoltre, riducendo notevolmente anche il livello di umidità degli immobili e aumentando l’isolamento acustico rispetto ai rumori esterni, ne migliora anche il comfort abitativo. Per questo tipo di interventi Enel X propone la propria competenza e il proprio supporto. Enel X ha infatti elaborato un piano per installare cappotti termici con la possibilità di non dover sostenere il 100% delle spese previste per i lavori di riqualificazione energetica (per poi portarne in detrazione il 70-75% e rientrarne nelle canoniche successive 10 rate in 10 anni) ma di dover sostenere i costi della sola quota parte non detraibile e cedere la restante parte, sotto forma di credito fiscale, ad Enel X grazie all’incentivo rappresentato dalla cessione del credito d’imposta.
© Copyright 2019. Edilizia in Rete - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy