Collezione colori tropicali TintalEvo: MaxMeyer propone interni esotici e freschi

Tra i più forti trend intercettati per il 2018 dal Color Design Center MaxMeyer, il centro dedicato allo studio del colore e alla sua progettazione in interni, diretto da Leonardo Pelagatti e inaugurato nel 2018, rientra tra le prime posizioni quello degli abbinamenti colore che rimandano a mete lontane, esotiche, tropicali.
Un trend che riguarda non solo l’arredo e il design degli interni, ma anche la moda, che anche nella stagione P/E 2018 presenta di nuovo accessori, colori e tessuti stampati di chiara ispirazione esotica. Nasce così la proposta delle armonie colori tropicali di TintalEvo, la nuova gamma di vernici per interni MaxMeyer che si distinguono per i colori particolarmente intensi, a base di resine viniliche, e per la bassa presa di sporco, caratteristica che rende questa vernice un perfetto alleato anche in ambito urbano e negli ambienti ad uso intenso, quali le camere dei bambini. 
Grazie al fondo specifico MaxCover, a sua volta colorabile a tintometro e abbinabile a TintalEvo, l’intensità dei colori ottenuti con TintalEvo è insuperabile. Le prestazioni di TintalEvo sono superiori a quelle di qualsiasi pittura lavabile di qualità e allo stesso tempo hanno un basso contenuto di COV (Composto Organici Volatili), ne contiene al massimo 29 g/L, caratteristica che gli consente di essere classificato come prodotto di categoria A/a. 

Le armonie colori tropicali di TintalEvo sono una selezione di 10 differenti colori tratti dalla mazzetta colore Life Colors di MaxMeyer e abbinabili a cinque differenti colori più neutri: si spazia dai verdi della foresta al blu del mare, dai gialli e rosa dei fiori ai rossi della frutta, da usare in infinite combinazioni tra loro e assieme a cinque basi più tranquille. Armonie colori tropicali: le combinazioni suggerite per i diversi ambienti Oltre alle armonie colori tropicali, il Color Design Center MaxMeyer ha sviluppato delle possibili combinazioni da utilizzate per i diversi ambienti: 

Per il living viene suggerito l’abbinamento del verde foresta ad un verde più tenue, tipico della vegetazione tropicale, abbinati al colore del legno e ad un colore chiaro da utilizzare a soffitto o su porzioni di pareti per alleggerire l’effetto cromatico finale. L’applicazione dei colori non deve necessariamente riguardare intere pareti ma può decorare anche solo porzioni delle stesse, sia per fini estetici che a fini di delimitazione degli spazi. Gli accessori e i tessuti possono essere neutri oppure riprendere alcuni dei colori suggeriti nella palette tropicale. 

La camera degli adulti prevede l’utilizzo di colori intensi, quasi a creare una alcova segreta e romantica, quali il rosa tipico dei fiori tropicali abbinato ad un marrone sui toni del mattone, che caratterizza le essenze legnose di quelle zone. Un colore tenue quale il beige o un bianco cromatico caldo viene suggerito per il soffitto o per scandire gli spazi creando delle zone di relax rispetto ai colori più intensi. Per la camera dei bambini, invece, la palette propone di nuovo un rosa tropicale per le bimbe, armonioso e rilassante se abbinato ad un beige tenue, o un abbinamento di verdi a sua volta molto rilassante e adatto sia per i bambini che per le bambine. 

 
La cucina della collezione tropicale prevede l’utilizzo di colori che richiamano il sole e la frutta esotica: diverse tonalità di giallo ed arancione – utilizzate come accenti e non a tutto campo – contribuiscono a creare un ambiente pieno di energia e che invita alla convivialità, sebbene sobrio e high tech. 

Per il bagno, la collezione colori tropicali prevede l’utilizzo di tutti i toni del mare e del cielo, abbinati ad un bianco puro o cromatico, per ottenere ambienti freschi e che fanno sognare lunghe giornate al mare.
© Copyright 2018. Edilizia in Rete - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy