Convegno Assimp Italia 21 Aprile, Mestre

Il 21 Aprile ASSIMP torna sul campo con l'ottava edizione del convegno internazionale dedicato al mondo degli impermeabilizzanti. Quest'anno la protagonista sarà la manutenzione delle coperture.
Il Convegno gratuito promosso da Assimp Italia è diventato ormai per il settore dell’impermeabilizzazione uno degli appuntamenti più importanti dell’anno. Un'occasione per fare il punto della situazione sul mercato, sulle nuove tecnologie, sulle normative e per testare lo stato di salute dell'intero comparto. L’incontro, arrivato alla sua ottava edizione, in continuità con la tradizione sarà focalizzato sui temi di maggiore attualità che sta vivendo il settore con uno sguardo anche verso le esperienze estere. L’argomento centrale della giornata, che si terrà il 21 aprile 2017,a Mestre nell'NH HOTEL, a partire dalle ore 9.00, sarà quello della manutenzione delle coperture. Un tema di grande interesse, sia per la crescita che avrà nei prossimi anni l'attività edilizia nel settore del recupero, sia per le ricadute dovute alla recente normativa UNI 11540 dedicata alla manutenzione. Una norma tanto attesa, che ora può trovare la sua completa applicazione grazie a uno strumento messo a punto da Assimp Italia. Il Convegno di aprile farà da cornice alla presentazione in anteprima del Manuale dedicato al Piano di manutenzione, frutto della collaborazione con il Politecnico di Milano. Il nuovo volume curato dall’ingegner Matteo Fiori è una guida per la redazione e corretta attuazione del piano di manutenzione di coperture continue realizzate con membrane flessibili per impermeabilizzazioni. Lo strumento pensato dal Presidente Giovanni Grondona e voluto fermamente dal Consiglio direttivo è destinato agli associati che potranno così completare l’offerta dei servizi peraltro già ricca ai propri clienti. La giornata prevede nella mattina gli incontri di carattere più tecnico e prosegue nel pomeriggio con la fase istituzionale con lo svolgimento dell’Assemblea dei soci, per fare il consueto bilancio delle attività e per tracciare il percorso delle future iniziative.

© Copyright 2017. Edilizia in Rete - Privacy policy