FLIR presenta la nuova serie di termocamere ergonomiche professionali

Le nuove FLIR T530 e T540 sono le prime termocamere FLIR orientabili a 180 gradi. Queste nuove termocamere offrono ergonomia avanzata grazie al blocco ottico orientabile a 180 gradi, autofocus laser-assistito e ottiche con calibrazione automatica e intercambiabili.
WILSONVILLE, Oregon – 11 maggio 2017– FLIR Systems, Inc. NASDAQ: FLIR ha presentato oggi i nuovi modelli professionali T530 e T540, le termocamere progettate per gli operatori termografici che operano in numerosi settori, tra cui la produzione e la distribuzione elettrica e i laboratori di ricerca. 
FLIR ha progettato il blocco ottico orientabile a 180 gradi della serie T500 per ridurre l'affaticamento nelle ispezioni di lunga durata. La possibilità di orientare la termocamera con una maggiore escursione, consente di inquadrare soggetti in alto, in basso e anche di aggirare gli ostacoli, da una posizione sicura. 
Le ottiche AutoCalTM possono essere condivise tra i modelli Serie T500 o con la nuova linea di termocamere FLIR Serie Exx, senza richiedere adattatori o la ricalibrazione in fabbrica. Queste ottiche intelligenti producono immagini nitide e utilizzano i dati della misurazione di distanza laser durante la messa a fuoco automatica, per fornire misurazioni di temperatura estremamente accurate. 
Le termocamere Serie T500 si distinguono per la qualità dell'immagine termica ottenuta grazie alla funzione FLIR Vision ProcessingTM, che combina la tecnica di filtraggio adattivo proprietaria con la leggibilità assicurata dalla tecnologia FLIR MSX ® e il processo di miglioramento dell'immagine UltraMax®. risoluzione termica fino a 464 × 348 (161.472 pixel), l'eccellente sensibilità e la nitidezza dell'immagine, consentono di identificare le più piccole differenze di temperatura, con il contributo del display touchscreen da 4", con quattro volte la risoluzione delle termocamere paragonabili. 
“Le nuove termocamere FLIR T530 e T540 si rivolgono agli utilizzatori che pretendono di più dalla propria termocamera e che sono spesso impegnati in lunghe sessioni di ispezione di macchinari e apparecchiature per individuare problematiche termiche”, spiega Rickard Lindvall, Vice Presidente e General Manager di FLIR Instruments. “Ci siamo concentrati sull'ergonomia per ridurre l'affaticamento, ma abbiamo anche lavorato sulla sensibilità, sulla nitidezza e sul metodo di lavoro, introducendo le innovazioni necessarie a consentire agli ispettori di individuare i problemi e di generare rapporti in modo semplice e rapido”. 
Le termocamere FLIR T530 e T540 verranno commercializzate da maggio attraverso la consolidata rete di distributori FLIR.
© Copyright 2017. Edilizia in Rete - Privacy policy