Un' involucro a massima tenuta all'aria per una casa ecologica

Un'inusuale casa unifamiliare ispirata agli stilemi modernisti, altamente sostenibile dal punto di vista ambientale, quale luogo migliore per un portone Hörmann dalle elevate prestazioni energetiche?
Realizzata sulle pendici dei colli di Montesilvano, a nord di Pescara, la nuova residenza dell'arch. Pierluigi Natalucci e della moglie Roberta Di Pietro, docente universitaria, utilizza un linguaggio con evidenti riferimenti alla tradizione del Movimento Moderno, senza rinunciare a quegli aspetti ecologici che distinguono l'architettura contemporanea.

I netti volumi parallelepipedi sono caratterizzati da prospetti con ampie aperture, sorta di “tagli” che permettono l'ingresso e la diffusione della luce anche al piano inferiore. Le superfici di copertura sono dei terrazzi praticabili, degli ampi solarium con una straordinaria vista panoramica sulla costa. Il rapporto fra spazi interni ed esterni è esaltato dai collegamenti funzionali e dalle introspezioni visive, ad esempio nel caso del patio, posto alla quota del seminterrato, e del giardino, gradevole prolungamento del tinello.

La residenza è dotata di un portone sezionale Hörmann modello LPU40 (altezza 2.250 mm, larghezza 3.390 mm) colore “grigio luce” (RAL 7035), equipaggiato con motorizzazione SupraMatic P (velocità d'apertura max 22 cm/sec, con fotocellula di sicurezza) in applicazione L (sistema di scorrimento orizzontale a soffitto, albero a molle in coda).
Questi portoni sono realizzati con elementi d'acciaio zincato a caldo a doppia parete (spessore 42 mm), con isolamento interno in schiuma in poliuretano e protezione esterna con mano di fondo a base di poliestere. Il portone risulta così molto stabile e silenzioso durante lo scorrimento.


© Copyright 2019. Edilizia in Rete - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy