ISH 2019 fissa nuovi standard per il futuro con un layout rinnovato

Nel 2019 oltre a cambiare il layout del quartiere fieristico, cambierà anche la sequenza di giorni di ISH. La manifestazione, infatti, inizierà per la prima volta di lunedì e si concluderà di venerdì, assecondando così la richiesta degli espositori e mettendo a disposizione degli operatori un ulteriore giorno lavorativo per visitare la fiera.
L’aggiunta del nuovo padiglione 12 ha determinato una sostanziale riorganizzazione delle categorie espositive all’interno dei padiglioni, con nuovi raggruppamenti delle tematiche, garantendo così più chiarezza e trasparenza ai visitatori e generando molteplici sinergie sul fronte degli espositori. 
Allo stesso tempo la nuova sequenza di giorni fieristici faciliterà l’arrivo in fiera ai visitatori internazionali. Oltre 2.400 espositori, tra cui tutte le aziende leader di mercato e i principali produttori, tedeschi e internazionali, di tecnologie del settore, presenteranno le loro novità in anteprima mondiale a ISH dall’11 al 15 marzo 2019. Questa fiera specializzata rappresenta per il settore l’evento internazionale per eccellenza; già all’edizione 2017 circa il 64% degli espositori e il 40% dei visitatori provenivano dall’estero e la tendenza è sempre in crescita. Nel 2019 la Francia sarà il Paese Partner, promuovendo così ulteriormente il confronto e lo scambio internazionale durante la manifestazione. All’edizione 2017 la Francia si era affermata come la terza nazione più rappresentata tra i visitatori ISH è anche la principale vetrina dell’industria tedesca. Con la sua ampia offerta di tecnologie per edifici orientate al futuro, questa fiera biennale leader mondiale fornisce numerose soluzioni pratiche e affronta in maniera mirata le tematiche politiche ed economiche attuali. 

L’internazionalità in continua crescita della manifestazione consente al settore di porre domande e trovare risposte in uno scambio e confronto interdisciplinare. Sulla scia della trasformazione tecnologica, la digitalizzazione è la protagonista di tutti i settori di ISH. 
I sistemi intelligenti ed efficienti per l’automazione degli edifici rappresentano il fulcro del settore ‘ISH Energy’ che sta registrando una crescita significativa. Tra i temi chiave vi saranno la cosiddetta ‘integrated energy’, il crescente sviluppo congiunto di calore ed energia rinnovabile, il riscaldamento digitale e la conseguente maggiore integrazione dell’informatica in innovative tecnologie di riscaldamento. I sistemi di gestione dell’energia domestica (HEMS) e i sistemi di riscaldamento ibridi continueranno a svolgere un ruolo di primo piano in questo segmento. 
L’area dedicata alle tecnologie per la climatizzazione, la refrigerazione e la ventilazione sarà notevolmente ampliata a ISH 2019. L’attenzione sarà puntata qui sui moderni sistemi di ventilazione per la casa (Indoor Air Quality/IAQ), così come su soluzioni centralizzate e decentralizzate per gli edifici ristrutturati e di nuova costruzione. Si discuterà anche di efficienza energetica, comfort climatico negli ambienti interni, phasedown dei gas fluorurati e conseguente riduzione del consumo di refrigeranti, così come dello sviluppo di alternative e delle sfide tecnologiche del settore. A ISH la presentazione di competenze interdisciplinari in linea con le innovative soluzioni di building automation offre un contributo importante allo sviluppo di processi integrali di progettazione e implementazione. 
Nell’ambito del processo di digitalizzazione globale, anche l’Internet of Things (IoT), in combinazione con il building information modeling (BIM), è un segmento in continua crescita, nonché una componente fondamentale dello smart building. Il settore ‘ISH Water’ si concentrerà prevalentemente su soluzioni sostenibili per il settore idrosanitario e sul design all’avanguardia per l’ambiente bagno. In questo ambito saranno presentati sistemi intelligenti di gestione dell’acqua e le migliori soluzioni per assicurarne il funzionamento, controllarli e regolarli. Anche la disponibilità di acqua pulita e potabile rappresenta un tema molto importante alla luce del crescente processo di urbanizzazione. In tutto ciò il design non deve mancare nell’ambiente bagno. Nel campo della progettazione della stanza da bagno le sfide future riguarderanno la conciliazione di vari aspetti legati alla trasformazione demografica con temi come la salute, il wellness, il comfort, ma anche la tutela delle risorse naturali. A tal fine gli Pag. 3 ISH Francoforte sul Meno, 11-15 marzo 2019 espositori presenteranno a ISH soluzioni di arredo bagno innovative e orientate al futuro. 

La vasta offerta di prodotti delle aziende espositrici sarà integrata da un ricco programma di eventi collaterali. Per permettere ai visitatori di orientarsi più facilmente, gli eventi saranno suddivisi in tre categorie: ‘Selection@ISH’, ‘Skills@ISH’ e ‘Career@ISH’. 
La sezione ‘Selection’ comprende i concorsi con le rispettive premiazioni, il trend forum ‘Pop up my Bathroom’ e le visite guidate della fiera. Nella categoria ‘Skills’ rientrano i forum a carattere scientifico dedicati a tutti i temi chiave del settore. La categoria ‘Career’ è incentrata esclusivamente sulla promozione di giovani talenti.
© Copyright 2018. Edilizia in Rete - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy