La tecnologia AGC per le facciate delle tre torri San Benigno a Genova

L’idea fondante del progetto è stata di utilizzare vetrate colorate per definire una sfumatura sull’intero sviluppo delle facciate delle tre torri, che procede con toni più chiari sui fronti meno esposti all’irraggiamento solare, divenendo più scuri sui fronti maggiormente soleggiati.
Per questo concept AGC ha fornito vetri in sei colori differenti che, accostati a due a due, tono su tono, sono stati utilizzati con l’intento di ottenere, su ogni lato delle torri, un colore più “morbido” e meno contrastante con la facciata adiacente. La composizione utilizza quindi due vetrazioni dai colori differenti, le cui caratteristiche tecniche, nell’insieme, hanno consentito il raggiungimento dei valori termo-acustici richiesti in questa zona, per questo tipo di funzione. Il risultato finale è una superficie esterna cangiante che, insieme alla “sfumatura orizzontale”, conferisce agli edifici una lettura sempre differente da ogni angolazione, donando ad ogni torre una nuance diversa dalle altre. Riflessi e trasparenze, ora più intense ora più tenui, si susseguono in una specie di caleidoscopio meteorologico, che rende le facciate ora opache e massive ora liquide e riflettenti, ora semitrasparenti, il tutto come se un insieme di nuvole mutevoli attraversasse costantemente l’edificio nelle sue “tre” facce principali. I vetri AGC contribuiscono a definire e valorizzare le tre torri, le cui facciate sono state concepite come involucri dalle alte prestazioni, che uniscono estetica ed efficienza. Nello specifico, le vetrate isolanti utilizzate nel progetto sono composte dai seguenti prodotti AGC:

- Lastra esterna in Stratobel 88.4 – vetro stratificato e temprato che garantisce straordinarie prestazioni dal punto di vista meccanico e della sicurezza – composta da un mix di vetri da 8mm (Stopsol Supersilver Clear, Planibel Clear, Sunergy Clear, Planibel Dark Blue, Sunergy Dark Blue e Stopsol Supersilver Dark Blue);
- Interlayer da 18 mm composto da Argon 90%;
- Lastra interna realizzata con Stratophone iplus Top 1.0, vetro stratificato acustico che garantisce isolamento termico e controllo solare, con proprietà anticondensa.

Questa prestigiosa referenza sancisce ancora una volta il ruolo di AGC Glass Europe quale interlocutore d’eccezione per l’architettura e il mondo delle costruzioni. Leader nel panorama internazionale, il Gruppo si distingue per l’esclusiva offerta in termini di qualità, tecnologia all’avanguardia e forte vocazione alla ricerca e all’innovazione. Il vetro è, infatti, un materiale che in questi anni è stato al centro di importanti evoluzioni ed è oggi capace di rispondere alle innumerevoli esigenze del mercato in termini di isolamento acustico, termico, controllo solare e della luce, sicurezza, protezione antincendio e, più in generale, di comfort.
© Copyright 2017. Edilizia in Rete - Privacy policy