Pocket Flooder: sette volte superiore rispetto ad una normale lampada

In grado di illuminare un'area di lavoro di 2 metri di ampiezza, può essere utilizzata ininterrottamente per 6 ore e comodamente ricaricata. Grazie ai magneti e alle clip presenti sul retro della lampada, Pocket Flooder può essere posizionata e inclinata secondo le proprie esigenze, per lavorare sempre a mani libere.
Utilizzabile ininterrottamente per 6 ore, Pocket Flooder facilita tutti i lavori in cantiere e di posa - quali la posa di serramenti, piastrelle, sanitari e caldaie - così come gli interventi su impianti elettrici ed idraulici e di ripristino L’illuminazione corretta è fondamentale per un lavoro di precisione. Attività come la posa o la manutenzione di piastrelle, caldaie e dei serramenti, l’installazione e manutenzione di impianti elettrici ed idrici, i lavori di ripristino e in cantiere in genere, oggi sono ancora più facili. 
 Grazie alla sua lampada LED da 10 W, ai 1.000 lumen e 1.500 lux, Pocket Flooder Berner ha infatti una potenza fino a sette volte superiore rispetto ad una normale lampada da lavoro, che le consente di illuminare in maniera ottimale un’area di intervento fino a due metri. Pocket Flooder Berner può essere utilizzata al massimo della potenza per 3 ore ininterrotte e ricaricata attraverso la comoda presa micro USB. Utilizzando il secondo livello di luminosità, è possibile estendere il tempo di lavoro fino a 6 ore senza necessità di ricarica. I magneti, posizionati sul retro della lampada e protetti da apposito pad in plastica per i momenti in cui non se ne fa uso, consentono di appendere la lampada a qualsiasi superficie metallica e di regolarne l’inclinazione. 
Grazie alla clip, Pocket Flooder può inoltre essere appesa a qualsiasi superficie non metallica. In questo modo l’operatore potrà orientare la lampada e posizionarla nel punto più corretto e sarà sempre libero di concentrarsi sul suo lavoro utilizzando entrambe le mani.
© Copyright 2018. Edilizia in Rete - Privacy policy