Polyleaf, più leggero e più sicuro

Polyleaf è la prima linea di membrane elastoplastomeriche impermeabilizzanti che permette di ridurre il rischio di infortuni causati dalla movimentazione continua di carichi pesanti. Grazie ai suoi 25 kg, alleggerisce il lavoro, riducendo di oltre il 50% gli sforzi durante l’applicazione.
L’idea di Polyleaf nasce dall’esigenza di avere prodotti con il D.Lgs. 81/2008, in materia di sicurezza in cantiere. I numeri sugli infortuni sul lavoro confermano l’importanza del rispetto della salute dei lavoratori: nel 2017, infatti, si sono riscontrate circa 33.500 denunce nel settore delle costruzioni, di cui il 76% per disturbi muscolo scheletrici. Questo decreto prevede l’obbligo, a carico del datore di lavoro, di eliminare il rischio derivante da movimenti ripetitivi e continuativi, che possono dare origine a patologie gravi e perduranti. Con Polyleaf si offre quindi una soluzione immediata per prevenire i rischi fisici, sia dell’operatore, che deve movimentare i rotoli in magazzino, sia dell’operaio che li applica. Il D.Lgs. 81/2008 definisce che un uomo (età compresa tra i 18 e 45 anni) non possa sollevare pesi superiori a 25 kg, mentre per una donna della medesima fascia di età il peso massimo è ridotto a 20 kg.
Per Polyglass far parte del Gruppo Mapei significa anche promuovere il cambiamento nel mercato come azienda socialmente responsabile.

Il lancio di Polyleaf è stato realizzato grazie anche alla collaborazione con un gruppo di studenti della Laurea Specialistica di Economia e Gestione delle Imprese, nell’ambito del corso di Marketing Avanzato, che hanno partecipato al Progetto Experior attivato con l’Università Ca’ Foscari di Venezia.

La leggerezza di ciascun rotolo (25 kg), consente di facilitare non solo la movimentazione, ma anche l’applicazione delle membrane. La tecnologia di Polyleaf, con l’elevato contenuto di polimeri, permette di raggiungere più velocemente la temperatura ottimale per l’applicazione, garantendo una maggior velocità di posa. Inoltre, il compound assicura un’ottima durabilità grazie agli stabilizzatori UV e alle cariche fillerizzate di ultima generazione.
I rotoli sono di lunghezza 7 m e disponibili nella versione liscia da 4 mm (con finiture sabbia/torch SF e doppio torch FF), e nella versione con finitura granigliata GF da 3,5 mm.
Queste membrane possono essere utilizzate per impermeabilizzare le coperture o per impedire l’umidità di risalita.
© Copyright 2019. Edilizia in Rete - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy