DPS FLOOR

Supporti per pavimenti sopraelevati
DPS Floor Srl nasce nel 2015 ad Ancona, per mano di un gruppo di imprenditori provenienti dal mondo della progettazione e costruzione di stampi per materie plastiche, con un bagaglio di profonda conoscenza dei processi di stampaggio plastico in combinazione con altri materiali, attraverso l’utilizzo di tecniche innovative del co-stampaggio di legno e materie plastiche. 
DPS Floor si caratterizza per un processo produttivo completamente autonomo, composto da presse di ultima generazione. Il reparto di ricerca e sviluppo adotta un approccio dinamico, costantemente proiettato allo studio delle esigenze e delle tendenze architettoniche, e collabora in stretta sinergia con lo studio tecnico composto da 4 esperti progettisti, abilissimi a proporre nuove e funzionali soluzioni, poi ingegnerizzate e trasformate in stampi attraverso il processo di progettazione interna. Al fantasioso ufficio Marketing, resta poi il compito di raccontare l’audacia di questa nuova realtà, pronta a rispondere a tutte le richieste dei suoi preziosi clienti grazie all’efficiente ufficio commerciale. DPS Floor è una realtà giovane quindi agile nei movimenti, si adatta bene all’attuale mercato definito dagli analisti “fluido” (perchè senza punti fermi), ed ha tanta voglia di crescere per creare e incuriosire, tenendo sempre chiaro l’obiettivo di proporre soluzioni che migliorano la qualità della vita e dell’ambiente. 

Linee produttive 
DPS Floor offre al mercato soluzioni esclusive per la pavimentazione outdoor, con sistemi tecnologicamente avanzati, ad altissimo grado di innovazione, per il settore “floor”. DPS Floor si rivolge al crescente mercato dei prodotti destinati ad installazioni outdoor, proponendo una linea di pavimenti co-stampati legno/plastica chiamata PLP (Pavimento Legno Propilene), prodotto brevettato anche nel processo produttivo, che ha dato modo all’azienda di rivolgere lo sguardo esclusivamente alle pavimentazioni da esterno: il progetto altamente innovativo per il settore, è in grado di garantire il perfetto accoppiamento tra legno e materiale plastico senza l’uso di colle o viti. 
 Inoltre l’azienda propone una linea di supporti per pavimentazioni sopraelevate da esterno, chiamata King®,con un brevetto assolutamente esclusivo e senza precedenti, abbinato allo stampaggio di altissima qualità. Altra soluzione da esterno proposta è legata al prato sintetico luminescente accoppiato ad elementi termoisolanti, destinato anch’esso ad essere posato in sopraelevato se abbinato alle sottostrutture, queste, altro prodotto in fase di sviluppo, permettono al cliente di combinare vari materiali in diverse misure, con un’attenzione particolare alla bioedilizia.
© Copyright 2018. Edilizia in Rete - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy