SISTEMA AERCOPPO
Sistema brevettato per la ventilazione e la posa per manti di copertura coppo su coppo.

  • Carattistiche tecnico prestazionali:
    Il sistema AERcoppo® è semplice, elementare ed efficace per la posa dei coppi e per la creazione di un tetto ventilato, consentendo di ottenere una camera di ventilazione di 600 cm²/m, senza ostruzioni che impediscano il corretto funzionamento dei moti convettivi dell’aria.

    Il sistema AERcoppo è composto dai seguenti elementi:
    - piedino AERcoppo
    - griglia di partenza parapasseri
    - AERcolmo di ventilazione
    - griglia di compluvio
    - elemento di displuvio
    - elemento di rompitratta

    Il Piedino brevettato AERcoppo®, cuore del sistema, è stato ideato per una corretta, sicura e duratura realizzazione di una copertura ventilata con manto in coppi. Affinché si possano garantire i benefici offerti dal sistema AERcoppo®, per ottenere un tetto ventilato, esso si compone di elementi funzionali e complementari tra loro, dimensionati e realizzati al fine della corretta posa in opera, durata e funzione del sistema stesso in qualsivoglia tipologia di copertura con manto in coppi.

    Il piedino è un elemento originale, del peso di 36 g, realizzato in polipropilene copolimero stabilizzato ai raggi U.V.A., con la funzione di rialzo ed ancoraggio, da applicare sul retro di ogni coppo canale. Grazie alla staffa a Z incorporata al Piedino stesso, esso permette di agganciare il coppo successivo retrostante, consentendo così la creazione di una maglia catenaria realizzata completamente a secco. Crea, quindi, una vera camera di ventilazione di 600 cm²/m sottocoppo, rialzando il coppo canale di soli 3,5 cm dal piano di posa. L’originalità, inoltre, è che non richiede il fissaggio a mezzo meccanico sul piano di posa, lasciando integro lo strato impermeabilizzante lungo l’intero sviluppo della falda. Il Piedino AERcoppo®, infatti, dovrà esser inserito sul retro del coppo canale e solamente appoggiato sull’ultimo strato di posa, permettendo la sua reversibilità nel tempo.

    Poiché il Piedino non va fissato a mezzo meccanico sul piano di posa, lo strato impermeabilizzante del tetto non viene danneggiato e non vi sono rischi di infiltrazione di acqua negli strati sottostanti.
  • Campi di Impiego e Applicazione:
    Il sistema prevede una posa semplice, veloce e a secco, grazie all’utilizzo di elementi prefabbricati; la possibilità di intervenire, oltre che su tetti di nuova costruzione, anche su coperture antiche, risultando flessibile e consentendo il recupero dei coppi.

    La posa è conforme alla Norma UNI 9460:2008 “Istruzioni per la progettazione, l’esecuzione e la manutenzione di coperture realizzate con tegole di laterizio o calcestruzzo”.
© Copyright 2019. Edilizia in Rete - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy