Attrezzatura
Un ampio ventaglio di macchinari e attrezzature per la saldatura di tutti i tipi di impermeabilizzazioni dalle guaine bituminose ai manti in PVC e TPO fino alle coperture realizzate in gomma EPDM.

  • Carattistiche tecnico prestazionali:
    Bruciatori e accessori 
    I BRUCIATORI “N” sono altamente professionali e si distinguono per la loro robustezza e l’alta resa unita al minimo consumo. 
    Sono indicati per un utilizzo intensivo nelle saldature delle guaine. Il braccetto è disponibile nelle misure 200 mm e 300 mm. Tutti i cannelli tipo “N” sono forniti completi di raccordo porta gomma girevole anti arrotolamento del tubo e piedistallo in metallo. 
    Su richiesta si forniscono bruciatori con braccetto su misura del cliente. 
    Tutti i materiali utilizzati per i cannelli sono di ottima qualità: la campana è in acciaio, la struttura è completamente in ottone mentre la levetta di apertura gas, come anche il portacampana, sono in alluminio. Robustezza, facilità d’uso, leggerezza ed alta resa sono le caratteristiche dei BRUCIATORI TIPO “C”. 
    La solidità e la sicurezza sono garantite grazie alle saldature a “Castolin” di ogni componente. 
    I BRUCIATORI TIPO “C” sono completamente realizzati in ottone nichelato con campana in acciaio e alluminio. I BRUCIATORI TIPO “C” sono forniti completi di raccordo portagomma girevole e sono integrabili con gli accessori opzionali quali l’accensione piezoelettrica e il piedistallo a piastrina. 
    Sono dotati di braccetto standard di 220 o 380 mm circa e su richiesta sono disponibili braccetti su misura. 
    I REGOLATORI per fluidi gassosi come GPL hanno la funzione di regolare la pressione dei cannelli per la saldatura delle membrane bituminose. Il corpo è interamente in ZAMA 15 (Zn + Al + Mg + Cu) mentre all’interno è presente una membrana in elastomero resistente agli idrocarburi: per garantirne una lunga durata si consiglia di chiudere completamente la valvola portando così in posizione di riposo la membrana, a fine lavoro. 
    Sono disponibili anche i modelli con valvola di sicurezza (eccesso di flusso) che agisce qualora ci sia una rottura, lo scoppio o anche semplicemente il distacco del tubo flessibile in gomma, fermando istantaneamente a monte l’erogazione del gas salvaguardando così l’incolumità dell’operatore. 

    Tubo di gomma 
    Il TUBO PER GAS GPL è idoneo all'uso in cantiere grazie alla rete interna di rinforzo che lo rende resistente agli schiacciamenti e alla piegatura permettendo temperature di esercizio comprese tra i -25°C e i +70°C. 
    Questo tipo di tubo in gomma flessibile non è soggetto a data di scadenza ed è particolarmente resistente all'invecchiamento, al calore e agli agenti atmosferici normalmente presenti. I tubi per bruciatori possono essere forniti nelle lunghezze di 10, 15, 20 e 100 ml. 

    Termocoperte 
    La TERMO-COPERTA è indispensabile in cantiere per mantenere la bombola di gas alla temperatura d’esercizio ottimale evitando così che ghiacci con la conseguente perdita di pressione dei bruciatori. 
    Sono disponibili due modelli per coprire tutte le dimensioni di bombole: 15, 20 e 25 Kg. 
    La termo-coperta è dotata di un termostato interno che regola la temperatura e la mantiene costante a 60°C, mentre il materiale isolante interno a tre strati garantisce una temperatura esterna superficiale di circa 40°C. In prossimità dell’attacco del cavo elettrico si trova un led rosso che indica quando la resistenza è alimentata. Il cavo elettrico in dotazione ha una lunghezza di circa 3 ml compresa la spina industriale 2P+T da 16 A (Ip44). 
    La termo-coperta è fornita in una pratica custodia in nylon per proteggerla durante il trasporto. La termo-coperta è costituita da un cavo riscaldante rivestito in silicone cucito tra uno strato di tessuto e due di feltro, tutto ignifugo. 
    All'esterno è interamente rivestita da uno strato di materiale alluminizzato (isolante ed ignifugo) che mantiene la temperatura sotto i 40° proteggendo l’operatore da scottature. La termo-coperta mantiene una temperatura d’esercizio per circa 15 minuti anche senza alimentazione. La particolare resistenza mantiene le caratteristiche di flessibilità della termocoperta e non è soggetta a rotture causate da urti. Il prodotto è certificato CE. 

    Caldaia per bitume 
    La CALDAIA “VESUVIO” è utilizzata per fondere il bitume ossidato; il tempo di fusione per la prima colata è di circa quaranta minuti mentre per le successive ricariche il tempo si riduce a circa venti minuti. 
    La doppia vasca stagna con isolamento in lana di roccia consente di mantenere calda la caldaia anche dopo il suo spegnimento. 
    È fornita completa di bocchettone di scarico, di bruciatore ad alto rendimento con relativo tubo corazzato da 1,2 ml e regolatore gas ad alta pressione. 
    La serpentina interna è stata realizzata per favorire un iniziale riscaldamento in prossimità del bocchettone di scarico e di una successiva distribuzione uniforme del calore. La serpentina può essere facilmente estratta dalla propria sede per la pulizia periodica e per mantenere sempre efficiente la caldaia. 

    Leister ed accessori 
    Questo pratico utensile è utilizzato in tutte quelle situazioni in cui i soffioni manuali risulterebbero piccoli e insufficienti e gli apparecchi automatici sarebbero troppo ingombranti; con le sue dimensioni contenute e la velocità di trazione regolabile il Triac Drive riesce a saldare sia in posizione verticale che orizzontale e attorno ai lucernari. 
    È dotato di marchio di approvazione certificato CCA. 
    I LEISTER TRIAC sono utilizzati per la saldatura di manti impermeabili sintetici. 
    Il LEISTER ELECTRON è utilizzato per la saldatura di guaine impermeabili bituminose e per asciugare velocemente superfici umide da saldare. 
    I LEISTER DIODE E MINOR, utilizzati assieme e grazie alle loro dimensioni contenute, diventano indispensabili per le saldature in spazi ristretti, negli angoli e in posizioni difficili. 
    L’apparecchio automatico VARIMAT è utilizzato per la saldatura di teli sintetici su coperture piane. Teli saldabili: PVC, PE, ECB, EPDM e CSPE. È fornito con impugnatura regolabile in altezza. La macchina UNIPLAN è utilizzata per la saldatura di teli sintetici su coperture piane di piccole/medie dimensioni. È fornita completa di peso per zavorra e di una pratica e robusta cassettina in materiale plastico. 
    La macchina TWINNY T 6T1 è utilizzata per la saldatura di teli sintetici su bacini e scavi in genere ed è fornita completa di una pratica e robusta cassettina in materiale plastico. 
    La macchina TWINNY T 6T2 è utilizzata per la saldatura di teli sintetici in galleria ed è fornita completa di una pratica e robusta cassettina in materiale plastico. 
    La macchina COMET è utilizzata per la saldatura di teli sintetici in PE su bacini e scavi in genere ed è fornita completa di una pratica e robusta cassettina in materiale plastico. 

    Attrezzatura da cantiere 
    PENNELLESSE MISTE - Sono utilizzate per l’applicazione del primer di sottofondo in aree particolarmente disagiate e difficilmente raggiungibili con l’utilizzo dei normali rulli. 
    PENNELLESE IN TAMPICO - Grazie alla resistenza del tampico queste pennellesse sono particolarmente indicate per l’applicazione di bitume ossidato colato in prossimità di angoli spigoli e altri particolari normalmente presenti nelle coperture. 
    SPAZZOLONE IN TAMPICO - È utilizzato per l’incollaggio con bitume ossidato colato di pannelli coibenti in copertura. 
    RULLI - Sono utilizzati per l’applicazione del primer di sottofondo e vernici protettive. 
    CAZZUOLINO RINFORZATO - Lo spessore maggiorato rispetto a quelli normalmente in commercio permette di applicare maggior spinta nella fase di sigillatura della cimosa nella posa delle guaine bituminose. 
    ROLL METER - Sono realizzati in materiali robusti e adatti a tutte le applicazioni. Il nastro è di qualità professionale con verniciatura polimerizzata e sono dotati di una pratica di clip di aggancio. 
    COLTELLO LAMA A SPEZZARE - Questo indispensabile attrezzo da cantiere è utilizzato per il taglio di pannelli isolanti rigidi ed è costruito con corpo monoblocco metallico sagomato. Sistema brevettato di bloccaggio e cambio della lama. Lama a spezzare da 18 mm a 8 elementi. 
    COLTELLO PROFESSIONALE LF - Il coltello è costruito con una lega di zinco ed è fornito con 3 lame per refilare, con l’uso di lame a uncino è indicato per il taglio della guaina bituminosa. 
    LAME - Le lame di ricambio a uncino e a trapezio sono utilizzabili con il coltello professionale LF. 

    Airless Il metodo a spruzzo 
    AIRLESS consente una verniciatura ad altissima resa senza la formazione di nebbia (overspray). Grazie all’elevata pressione di esercizio, pari a circa 240 Atm, e alle portate ai vertici della gamma, le nostre macchine consentono una velocità di esecuzione davvero sorprendente. 
    Punto di forza delle pompe Airless è il raggio d’azione che arriva fino a 70 m sia in orizzontale che in prevalenza, il che significa minore perdita di tempo nel dover spostare la macchina durante l’utilizzo. 
    Le pompe Airless si adattano a vari tipi di lavorazione: dall’edilizia (esterni, interni, impermeabilizzazioni) alla carpenteria, finanche all'industria. I prodotti spruzzabili vanno dagli smalti, agli antiruggine, alle tempere e alle pitture lavabili e al quarzo, il primer, le vernici di alluminio e all’incapsulante per cemento amianto.
© Copyright 2017. Edilizia in Rete - Privacy policy