PALLINATRICI
pallinatrici a ciclo chiuso per la preparazione delle superfici

  • Carattistiche tecnico prestazionali:
    Blastrac offre un'ampia gamma di pallinatrici che vanno dal modello manuale 1-5HH alla grande 2-48DS, sia in versione con controllo remoto che applicabile su autocarro, più 11 modelli intermedi, per ogni tipo di applicazione.
    La pallinatura rappresenta la soluzione principe nell'ambito del trattamento delle superfici, in particolare:

    • Per la PREPARAZIONE DELLE SUPERIFICI, prima dell'applicazione di rivestimenti, vernici o resine a spessore e collanti.
    • Per la RIMOZIONE DI VECCHI RIVESTIMENTI in resina
    • Per l’IRRUVIDIMENTO di PIASTRELLE
    • Per INTERVENTI IN AMBITO STRADALE ED AEROPORTUALE in particolare per la rimozione della gomma vulcanizzata su piste di atterraggio degli aeroporti e rimozione di segnaletica orizzontale di strade, autostrade, piste di atterraggio e all'interno di edifici industriali.
    • Per la RIGENERAZIONE della TESSITURA/ rugosità ed il miglioramento della sicurezza su strade e piste di atterraggio.

    Questa tecnologia interviene sulla superficie mediante l’utilizzo di graniglia metallica. Il materiale abrasivo (graniglia metallica) viene proiettato sul supporto per mezzo di una TURBINA, impatta e per effetto del rimbalzo, combinato all’azione del sistema aspirante, passa in una apposita camera di separazione, vagliato dalle polveri, per tornare in circolo.
    La graniglia abrasiva viene ripulita e riciclata mentre il materiale asportato viene convogliato all’interno del sistema d’aspirazione collegato.

    Il grado di pallinatura dipende da 4 ELEMENTI, controllabili dall’operatore:
    1. POTENZA / VELOCITA’ di sparo della graniglia metallica
    2. DIMENSIONE e FORMA della graniglia metallica
    3. QUANTITA’ di abrasivo
    4. VELOCITA’ di avanzamento della macchina

    Il nostro obiettivo: offrire la soluzione che meglio si adatti alle esigenze del cliente in qualsiasi contesto e per qualsiasi produzione oraria, tra i 10 ed i 3000 m2/h su superfici in calcestruzzo. Si parla di "pallinatrici a ciclo chiuso" in quanto queste attrezzature, collegate ad un idoneo sistema d'aspirazione, operano recuperando il materiale abrasivo ed in assenza di polveri.
© Copyright 2018. Edilizia in Rete - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy