Reti
Linea di reti protettive e anticalcinacci, realizzate a disegno, come sistema di protezione per ridurre i rischi in caso di caduta.

  • Carattistiche tecnico prestazionali:
    Reti protettive: rete di sicurezza, realizzata a disegno, costituisce un sistema di protezione per ridurre i rischi in caso di caduta. 
    Le reti di sicurezza devono essere posizionate in modo che siano garantite le altezze di caduta e le larghezze di salvataggio stabilite sulla base della tipologia di area di lavoro. Le reti di sicurezza devono essere ancorate a mezzo delle corde perimetrali alla struttura portante. 
    Il posizionamento delle reti non deve lasciare aperture maggiori di 10 cm tra il bordo della rete e la struttura. 
    Nel caso in cui le reti di sicurezza di tipo T siano unite per sovrapposizione, la sovrapposizione minima deve essere di almeno 0.75 metri. 
    La struttura di supporto deve essere posizionata in modo che in caso di caduta si eviti l’impatto con la struttura stessa. 
    Reti anticalcinacci: rete realizzata a disegno, costituisce un sistema di protezione per ridurre i rischi in caso di caduta di materiale minuto. 
    Si tratta di una soluzione provvisoria da adottare in attesa di riqualificazione definitiva della struttura muraria. 
    La rete è confezionata secondo le misure del locale; il tessuto protettivo, posto tra la rete e la infrastruttura ha unicamente lo scopo di trattenere i frammenti più piccoli. 
    La rete anticalcinacci ha un carico alla rottura certificato di 98 kg accertato tirando le estremità di una singola maglia. Il sistema di ancoraggio è tale da essere compatibile con le caratteristiche della rete.
© Copyright 2017. Edilizia in Rete - Privacy policy