XDUR
Una gamma di pannelli in polistirene estruso con alte qualità tecniche per prestazioni durature. Questa linea presenta un’ampia scelta con lambda migliorato e costante anche ad alti spessori, grazie alla nuova Welding Technology e spessori disponibili fino a 240 mm.

  • Carattistiche tecnico prestazionali:
    Prodotto in impianti nuovissimi (2016) con 35 anni di lavoro alle spalle e accompagnato all'esperienza e al supporto tecnico di LAPE rappresenta l'estruso del futuro. 
    Questa linea presenta sia una resistenza a gelo e disgelo, che una resistenza a compressione per 50 anni, che un’elevata tenuta impermeabile, che indeformabilità. 
    XDUR 300 N: è una lastra in polistirene espanso estruso con bordi lunghi a incastro maschio/femmina su quattro lati con ritardante antifiamma, con valore della conduttività termica dichiarata a 10°C secondo UNI EN 13164 variabile in base allo spessore. 
    Resistenza a compressione al 10% di schiacciamento secondo EN 826 pari a 300 kPa; resistenza a compressione per carichi permanenti dopo 50 anni con compressione 2% secondo la UNI EN 1606. 
    Assorbimento d’acqua secondo la UNI EN 12087 pari allo 0,2 - 0,4% in volume; assorbimento di umidità per diffusione e condensazione secondo la UNI EN 12088. Consigliato su pareti perimetrali, intercapedine, coperture a falda intradosso, tetto ventilato. 
    XDUR 300 NL: è una lastra in polistirene espanso estruso con bordi lunghi a incastro maschio/femmina singolo con ritardante antifiamma. 
    Con valore della conduttività termica dichiarata a 10°C secondo UNI EN 13164 variabile in base allo spessore e una resistenza a compressione al 10% di schiacciamento secondo EN 826 pari a 300 kPa; resistenza a compressione per carichi permanenti dopo 50 anni con compressione 2% secondo la UNI EN 1606 pari a 130 kPa; assorbimento d’acqua secondo la UNI EN 12087 pari allo 0,2 - 0,4% in volume; assorbimento di umidità per diffusione e condensazione secondo la UNI EN 12088. Consigliato su pareti perimetrali, intercapedine. 
    XDUR 300 S: è una lastra in polistirene espanso estruso con battente sui quattro lati, con ritardante antifiamma e pelle su entrambe le facce. Consigliato per controterra, sottotetti, tetto piano, tetto ventilato e in legno, sottomassetto e sottofondazione. 
    XDUR 300 SP: è una lastra in polistirene espanso estruso con bordi a spigolo vivo e superfici ruvide senza pelle, con ritardante antifiamma, con valore della conduttività termica dichiarata a 10°C secondo UNI EN 13164 variabile in base allo spessore. 
    Resistenza a compressione al 10% di schiacciamento secondo EN 826 pari a 300 kPa; fattore di resistenza al passaggio del vapore acqueo µ (adimensionale) secondo la UNI EN 12086 e reazione al fuoco Classe Europea E secondo UNI EN 13501-1. Consigliato su pareti perimetrali e ponti termici. 
    XDUR 300 W: è una lastra in polistirene espanso estruso a spigolo vivo, con ritardante antifiamma e pelle goffrata su entrambe le facce, con resistenza a compressione al 10% di schiacciamento secondo EN 826 pari a 300 kPa. Consigliato su pareti perimetrali, zoccolature e ponti termici. 
    XDUR 500 S: è una lastra in polistirene espanso estruso con bordi lunghi a incastro battente semplice con ritardante antifiamma, con valore della conduttività termica dichiarata a 10°C secondo UNI EN 13164 variabile in base allo spessore. 
    Resistenza a compressione al 10% di schiacciamento secondo EN 826 pari a 500 kPa; resistenza a compressione per carichi permanenti dopo 50 anni con compressione 2% secondo la UNI EN 1606 pari a 180 kPa; assorbimento d’acqua secondo la UNI EN 12087 pari allo 0,2- 0,4% in volume; assorbimento di umidità per diffusione e condensazione secondo la UNI EN 12088. 
    Presenta una reazione al fuoco Classe Europea E secondo UNI EN 13501-1. Consigliato per controterra, sottotetti, tetto piano, tetto ventilato e in legno, sottomassetto e sottofondazione. 
    XDUR 700 S: è una lastra in polistirene espanso estruso con bordi lunghi a incastro battente semplice con ritardante antifiamma, con valore della conduttività termica dichiarata a 10°C secondo UNI EN 13164 variabile in base allo spessore. 
    Resistenza a compressione per carichi permanenti dopo 50 anni con compressione 2% secondo la UNI EN 1606 pari a 250 kPa; assorbimento d’acqua secondo la UNI EN 12087 pari allo 0,2 - 0,4% in volume; assorbimento di umidità per diffusione e condensazione secondo la UNI EN 12088. 
    Consigliato per controterra, sottotetti, tetto piano, tetto ventilato e in legno, sottomassetto e sottofondazione. 
    XDUR 300: è una lastra in polistirene espanso estruso con bordi a spigolo vivo e superfici ruvide senza pelle, con ritardante antifiamma. 
    Consigliato su pareti perimetrali, facciata ventilata, coperture a falda, tetto ventilato tra listelli, isolamento intradosso e controsoffitto.
© Copyright 2017. Edilizia in Rete - Privacy policy