Salini Impregilo, la Commissione Ue autorizza il controllo esclusivo di Astaldi

A norma del regolamento UE sulle concentrazioni, la Commissione europea ha autorizzato l'acquisizione del controllo esclusivo di Astaldi da parte di Salini Impregilo sottolineando che l’operazione non crea problemi di concorrenza.
Astaldi e Impregilo sono due contraenti generali italiani che operano sul mercato dei servizi di costruzione a livello mondiale. Astaldi è attiva in 10 Stati Ue e 30 fuori dall’area economica europea, mentre Salini Impregilo in 4 europei e 14 extra Ue. La Commissione ha concluso che l'operazione proposta non crea problemi di concorrenza, poiché ha un impatto limitato sulla struttura del mercato. L'operazione è stata esaminata secondo la procedura semplificata di esame delle concentrazioni.
© Copyright 2020. Edilizia in Rete - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy