Semplificazione prevenzione incendi

Attualmente è al vaglio da parte del Ministero degli Interni l'alleggerimento amministrativo di ben 64 delle 80 tipologie previste dalla norma del 2011
È in corso la modifica dell'allegato I al Dpr 151 del 2011, al fine di revisionare l'elenco delle attività soggette ai controlli di prevenzione incendi. La lista originale prevede un elenco di 80 attività, di queste 64 dovrebbero essere oggetto di questa semplificazione, con un alleggerimento amministrativo burocratico. In questo modo si vuole allargare la platea delle attività di categoria A e B, quelle considerate di minor rischio, rispetto a quelle più complesse, di categoria C. La semplificazione avrà effetto sia sulle attività nuove che su quelle che attueranno modifiche rilevanti per prevenire il rischio incendi. Può quindi accadere che alcune attività non siano più sottoposte alle procedure di prevenzione incendi.
© Copyright 2020. Edilizia in Rete - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy