Superbonus, avviati 12 mila interventi per 1,2 miliardi

Enea ha diffuso i dati aggiornati sull’andamento del Superbonus, negli ultimi tre mesi quadruplicate le richieste sia per numero che per valore degli invstimenti.
Mercoledì 28 aprile alla Camera dei Deputati, le Commissioni riunite Ambiente e Attività produttive in merito all'applicazione del cosiddetto "Superbonus 110%" hanno svolto, in videoconferenza, le audizioni dei seguenti rappresentanti: Agenzia delle entrate e Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile (Enea). In quest’occasione ENEA ha reso noti gli ultimi aggiornati:

- Gli interventi finora avviati sono circa 12 mila per un totale di 1,2 miliardi di investimenti. «In questo numero - hanno spiegato i dirigenti Enea presenti in audizione - sono inclusi tutti i tipi di intervento da quelli avviati che hanno raggiunto il 30 del Sal, a quelli più avanti fino a quelli conclusi». Per avere un confronto basta ricordare che a gennaio i dati comunicati dall'Enea erano di 3.100 interventi per circa 340 milioni di crediti d'imposta prenotati.
- Negli ultimi tre mesi il dato risulta quadruplicato sia per numero di richieste che per valore degli invstimenti messi in campo.
- «In termini numerici per la maggior parte questi interventi si riferiscono a case unifamiliari. Gli interventi più gettonati sono peraltro di piccolo cabotaggio e riguardano l'installazione di pannelli fotovoltaici o sostituzione di impianti». Per questo, gli interventi sugli interi edifici,«per quanto minoritari in numero, considerati in valore, riescono ad avvicinarsi ai dati raggiunti dalle case unifamiliari».
- Il Veneto è la Regione con il più alto numero di interventi: 1.430. Seguita dalla Lombardia con 1.415 interventi e dall'Emilia Romagna con 1.008 interventi.

«Bisogna fare al meccanismo dei prezzi - ha sottolineato il presidente Federico Testa, nel corso dell'audizione - . Il prezzo di un noleggio dei ponteggi è raddoppiato negli ultimi tre mesi e anche i prezzi delle materie prime necessarie per realizzare opere di efficientamento energetico stanno salendo tanto che ci sono imprese che fanno preventivi con scadenza a 10 giorni».

Qui il video dell'audizione
© Copyright 2021. Edilizia in Rete - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy