Il primo showroom a Pescara

Eclisse apre un nuovo punto di riferimento per architetti, clienti e per il privato in pieno centro a Pescara.
Il nuovo showroom Eclisse di Pescara di via Giovanni Bovio, a pochi passi dal mare e dal centro città, è il secondo dopo quello di Milano ispirato a “Without Nostalgia”, progetto e concept di Manuela Pelizzon. Come i suoi predecessori, anche questo showroom nasce per favorire le collaborazioni con altre aziende, legate al mondo dall’interior, tutte accomunate dalla predisposizione all’innovazione e alla contaminazione. Da questo confronto nasce un modo diverso per raccontare le potenzialità dei prodotti Eclisse. Presenti all’interno dello showroom tutte i principali prodotti Eclisse. Della linea EclisseE Classics Collection, ovvero le soluzioni per porte con stipiti e cornici a vista e sporgenti, presenti Eclisse Luce, il primo controtelaio ad essere predisposto per l’illuminazione dando la possibilità di sfruttare la parete al cui interno viene collocato il sistema scorrevole per il posizionamento di punti luce, interruttori e dimmer, nella versione a doppia anta e con pannello porta in vetro satinato. A seguire, Eclisse Telescopica, controtelaio per porte sovrapposte che accoglie al suo interno due pannelli porta che scorrono, sovrapponendosi, nella stessa direzione. In fondo, Eclisse Circular, soluzione per porte curve e infine il primo di tutti i modelli, Eclisse Unico, qui disponibile nella versione motorizzata che ne permette l’apertura e la chiusura automatica e silenziosa. Alla linea Eclisse Syntesis Collection, concepita per gli stili minimal e contemporanei, è destinata tutta la parete sul lato destro. Questa collezione si contraddistingue per la totale mancanza di stipiti e cornici coprifili, ovvero dall’assenza di qualsiasi elemento di finitura esterna. Attraverso appositi controtelai, le porte sono libere da qualsiasi cornice. Queste possono poi essere rifinite come la parete, tendendo così quasi a confondersi con il muro. I controtelai in questo caso sono dotati di particolari profili pre-intonacati o da stuccare che permettono una finitura omogenea e duratura, senza lasciar intravedere alcun elemento della struttura. Eclisse Syntesis Luce, qui in showroom a Pescara presentato nella versione a doppia anta, è il controtelaio per porte scorrevoli a scomparsa senza stipiti, contemporaneamente predisposto per il passaggio dei cablaggi elettrici. A fianco, Eclisse Syntesis Line battente, soluzione che permette l’installazione di una porta a battente filo muro. Tutti i modelli possono essere completati con il profilo Eclisse Syntesis Battiscopa, compatibile con tutti i modelli della collezione che permette di avere anche il battiscopa filo muro e una parete completamente senza sporgenze. Anche i vani tecnici e di servizio, contenenti tubature, cablaggi o ripostigli, possono essere nascosti attraverso soluzioni ad hoc. Eclisse Syntesis Tech, permette infatti di accedere a questi piccoli spazi anche solo attraverso pratiche aperture push and pull. La parete a sinistra dall’entrata è dedicata a Eclisse Shodo Collection, esclusiva linea di prodotti per porte scorrevoli oppure a battente si contraddistingue perché tutti gli elementi esterni alla porta (stipiti e coprifilo) sono di nuovo presenti, rimanendo però completamente filo muro. Un’innovativa soluzione a metà delle due collezioni precedenti che unisce le linee pulite tipiche del filo muro con la possibilità di avere pannelli porta e finiture protagoniste dell’arredo. Anche in questo caso, è possibile abbinare il profilo Eclisse Shodo battiscopa, prerequisito all’installazione di un battiscopa filo parete che può essere anche retroilluminato.
© Copyright 2017. Edilizia in Rete - Privacy policy