Osservatorio tecnologico Fila

Torna l’appuntamento con l’innovazione per i produttori di pietre naturali e agglomerati Venerdì 9 giugno a Cavaion Veronese. Un’occasione per approfondire temi quali il confronto tra pietre naturali e materiali ceramici, le nuove frontiere dei protettivi antimacchia e la guida alla soluzione dei problemi grazie all’utilizzo dei prodotti smacchiatori.
La tendenza all’innovazione è uno dei punti cardine della mission aziendale di FILA, marchio di eccellenza nel trattamento di tutte le superfici, che da sempre crede e investe nella ricerca e nello sviluppo di soluzioni in grado di rispondere efficacemente alle esigenze di mercato. Da questa necessità di innovarsi e trovare risposte a nuovi bisogni nasce l’Osservatorio Tecnologico di FILA, che quest’anno è giunto alla sua terza edizione. Una tappa del roadshow targato FILA è in programma venerdì 9 giugno alle ore 17:30 nello storico contesto di origine cinquecentesca della Corte Torcolo a Cavaion Veronese (VR). L’incontro, dedicato ai produttori dei materiali lapidei e agglomerati, offre l’occasione di approfondire temi quali il confronto tra pietre naturali e materiali ceramici, le nuove frontiere dei protettivi antimacchia e la guida alla soluzione dei problemi grazie all’utilizzo dei prodotti smacchiatori. Durante l’evento interverranno come relatori la dottoressa Sara Bianchin del Centro Ricerca e Sviluppo FILA, settore dove scienza ed esperienza si fondono per creare le basi delle nuove tecnologie, il manager della divisione FILATech l’ingegner Denis Tessaro e il geometra Paolo Zuliani, responsabile FILAService-FILAConsulting. “In un’ottica aziendale che integra in un unico percorso la ricerca scientifica, lo sviluppo di soluzioni innovative per la cura di superfici e materiali, l’assistenza completa, la consulenza tecnico commerciale e il confronto con i produttori – spiega Paolo Zuliani – prende avvio nel 2015 il progetto dell’Osservatorio Tecnologico. Tre sono i concetti fondamentali su cui si basa: la condivisione delle conoscenze che Fila acquisisce nel mercato mondiale, il miglioramento continuo che nasce dal costante dibattito con il sistema dell’industria e i fruitori del prodotto, la capacità di creare relazioni per scambiare competenze e stimolare il confronto. Per questo abbiamo voluto dedicare questa terza edizione dell’Osservatorio al tema delle nuove esigenze del mercato, cui FILA risponde con l’esperienza e con un lavoro di squadra che è sinonimo di eccellenza”. Info e iscrizioni: osservatorio@filasolutions.com
© Copyright 2017. Edilizia in Rete - Privacy policy