La partecipazione di Tecnostrutture al SismoExpo di Ferrara

L'azienda parteciperà attivamente durante i seminari riguardanti i BIM e la progettazione di strutture miste, e il convegno su patrimonio edilizio e rischio sismico.
Il primo seminario è in programma per giovedì 21 settembre dalle 15:30 alle 17:30 e verterà sullo studio della vulnerabilità sismica, così come la costruzione di nuovi edifici sismo-resistenti. Questi sono temi che hanno visto crescere esponenzialmente l’interesse dei Professionisti a causa dei tragici avvenimenti che si sono succeduti negli ultimi anni sul nostro territorio. Anche in questo settore, la metodologia B.I.M. (Building Information Modeling), sempre più diffusa tra gli attori della filiera, può apportare un contributo determinante, fornendo agli attori coinvolti strumenti evoluti di gestione delle informazioni per l’analisi dei danni dovuti al sisma e alle successive operazioni di messa in sicurezza, di ristrutturazione e di prevenzione nel caso di nuova costruzione. Questo seminario vedrà la partecipazione di Stefano China, direttore tecnico di Tecnostrutture e Alessandro Pieretto, progettista di strutture NPS su strutture miste acciaio-calcestruzzo, presentando esempi di soluzioni sismo-resistenti e di recupero dell’esistente. Il secondo tema sarà l’interazione tra diversi progetti realizzati in BIM. L’impiego di travi miste NPS® per la nuova piattaforma logistica del porto di Trieste. L'appuntamento per il convegno è per venerdì 22 settembre alle ore 10.00 presso la Sala Plenaria, dove interverranno Franco Daniele, presidente di Tecnostrutture e coordinatore della sezione tecnologie antisismiche di ISI, presentando delle tecnologie innovative per gli interventi di miglioramento sismico su edifici esistenti.
© Copyright 2017. Edilizia in Rete - Privacy policy