Triflex presenta PROJOINT

Il sistema di impermeabilizzazione dei giunti di dilatazione per parcheggi a lunga durata.
I giunti di dilatazione sono il “punto debole” dell’impermeabilizzazione e del rivestimento del parcheggio. 
I piani parcheggio superiori e i tetti parcheggio sono di frequente aree estese e soggette a forti sollecitazioni dovute al traffico. In queste condizioni, i giunti di dilatazione rivestono un ruolo fondamentale per assorbire i movimenti da compressione, espansione e spostamento generati dal passaggio e dallo stazionamento dei veicoli. 
Per queste ragioni, i giunti di dilatazione rappresentano la parte più “debole” del sistema ed è necessario che siano correttamente impermeabilizzati perché tutto il sistema di impermeabilizzazione e rivestimento sia efficace e possa svolgere il proprio compito di protezione del sottofondo in calcestruzzo. TriflexProJoint: la soluzione per l’impermeabilizzazione dei giunti di dilatazione, anche i più complessi e di tutte le forme. 
"La ricerca Triflex ha sviluppato TriflexProJoint sulla base dell’osservazione concreta delle problematiche ricorrenti in cantiere. Serviva un sistema a lunga durata e che potesse adattarsi con facilità anche a situazioni non standard.” spiega Marco Andreoli, Responsabile Tecnico Triflex Italia. 
“TriflexProJoint collega i giunti di dilatazione con un sistema a base di resina liquida, armata con tessuto non tessuto e senza l’utilizzo di fiamma ossidrica, con una eliminazione totale dei rischi in fase di esecuzione dei lavori. L’impermeabilizzazione viene completata con un profilo di protezione dei bordi. Grazie a questo sistema possiamo impermeabilizzare sia il giunto di dilatazione che la superficie con lo stesso materiale, creando una superficie continua.” 
Il sistema impermeabilizzante per giunti in resina liquida TriflexProJoint si adatta in modo flessibile alle condizioni strutturali dei giunti. 
Questa caratteristica consente di impermeabilizzare in modo sicuro non solo i giunti con andamento lineare, ma anche forme complesse e superando i dislivelli.
© Copyright 2017. Edilizia in Rete - Privacy policy