L'impermeabilizzazione della copertura per il Tecnopolo di Bologna

Le membrane impermeabilizzanti Soprema sono state scelte per il progetto di recupero e riconversione del complesso dell’ex Manifattura Tabacchi di Bologna.
Realizzato negli anni Cinquanta su progetto dell’ingegnere Pier Luigi Nervi, il complesso che si sviluppa su un'area scoperta di 100.000 mq è diventato un centro di innovazione e sperimentazione per la ricerca industriale e il trasferimento tecnologico. Il progetto ha tutelato gli edifici più significativi del complesso, sottoposti a vincolo artistico, che sono stati mantenuti nella loro integrità. Il complesso è diviso in due parti: la prima è dedicata alla manifattura, realizzata all’interno di un edificio di cinque piani, mentre l’altra è costituita da cinque capannoni a volta destinati allo stoccaggio del tabacco grezzo.
L'impermeabilizzazione della copertura è stata realizzata utilizzando la membrana sintetica in TPO Flagon EP/PR Energy Plus Bianco RAL 9016.
Il Tecnopolo ospiterà il centro degli studi europei sul meteo: al suo interno, infatti, si insedierà Italmeteo, la nuova agenzia nazionale per la meteorologia e la climatologia che si propone di riunire in un’unica struttura tutte le risorse attualmente disperse sul territorio nazionale per dare vita, a un nuovo hub europeo dedicato alla ricerca e ai cambiamenti climatici.
A questa si affiancherà anche il nuovo Data Centre del prestigioso Centro europeo per le previsioni meteorologiche a medio termine, l’Ecmwf - European Centre for Medium-Range Weather Forecasts, che si andrà ad inserire nella seconda area del complesso, all’interno dei cinque capannoni a volta, tre dei quali saranno destinati a centro di calcolo, per un totale di circa 9.000 metri quadrati di superficie complessiva.

Superficie impermeabilizzata:
Membrana Sintetica TPO FLAGON EP/PR ENERGY PLUS Bianco RAL 9016 - mq. 25.000

Photo Credit:
GMP Architekten, Tecnopolo
© Copyright 2021. Edilizia in Rete - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy