A Progetto Fuoco strategie per il futuro

Denso programma di appuntamenti alla Fiera di Verona dal 19 al 22 febbraio. Quattro aree tematiche: Give Me Fire – Innovation Village, Progetto Bosco, EcoHouse e Progetto Cuoco.
Green New Deal, nuove tecnologie, professionalità a confronto. Sono oltre 60 gli eventi – tra convegni, workshop, pitch di startup, dimostrazioni pratiche e occasioni di formazione e aggiornamento - in programma a Progetto Fuoco, dal 19 al 22 febbraio 2020 alla Fiera di Verona. Si comincia con un tema di grande attualità: «Green New Deal ed energia rinnovabile dal legno. Politiche, numeri, azioni per accelerare la transizione energetica» è il titolo del convegno di apertura organizzato da Aiel, Piemmeti Spa, Ministero dell’Ambiente e Progetto PrepAIR, con lo scopo di elaborare una strategia di lungo termine per aggiornare gli obiettivi, decarbonizzare l’energia e salvaguardare la qualità dell’aria. I relatori sono Luca Benedetti di GSE, Valter Francescato e Diego Rossi di Aiel, Emanuele Peschi di Ispra, Guido Lanzani di Arpa Lombardia, Katia Raffaelli della Regione Emilia-Romagna, Lavinia Laiti per la Provincia Autonoma di Trento, Silvia Pillon di Arpa Veneto, Marino Berton di Aiel, Giulio Volpi della Direzione Generale per l’Energia della Commissione Europea, Giulia Cancian, Direttore settore politiche di Bioenergy Europe e Francesco Ferrante, Vicepresidente Kyoto Club. Gli appuntamenti animeranno le quattro aree tematiche Give Me Fire – Innovation Village, lo spazio dell’innovazione e delle startup, Progetto Bosco, dedicata alla meccanizzazione della filiera del legno, EcoHouse, evento dedicato ai materiali e alle tecnologie per l’efficienza energetica, e Progetto Cuoco, focus sulla cucina a legna.
© Copyright 2020. Edilizia in Rete - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy