CNI, in arrivo la polizza collettiva per gli Ingegneri

Il Consiglio Nazionale Ingegneri è al lavoro per creare una polizza professionale collettiva per gli ingegneri che garantisca adeguata copertura a professionisti e committenti e premi competitivi.
L’iniziativa prende spunto dalle criticità evidenziate da una ricerca che il CNI ha affidato al proprio Centro Studi, il cui scopo era quello di analizzare lo stato di attuazione dell’obbligo dell’assicurazione professionale da parte degli iscritti.

Tra le criticità è stato rilevato che il premio medio pagato per la stipula della polizza è risultato molto alto e in netto incremento rispetto ad un precedente rilevamento del 2015; inoltre, il premio medio è più elevato al Nord rispetto a quanto registrato nelle regioni meridionali.

La ricerca ha messo in luce anche una eccessiva variabilità dei premi pagati in relazione alla classe di età degli iscritti.

L’87% degli iscritti all’Albo si è detto favorevole alla predisposizione, da parte del CNI, di una polizza collettiva ad adesione volontaria che garantisca adeguata copertura a professionisti e committenti, e possa essere sottoscritta con premi competitivi rispetto a quelli ordinariamente applicati dal mercato.
© Copyright 2020. Edilizia in Rete - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy