Gamma FRCM per gli interventi antisismici

Nel campo del miglioramento sismico delle strutture, Ruregold offre soluzioni affidabili ed efficaci, grazie a una profonda conoscenza del mercato della ricostruzione edile e a un consolidato know-how nel rinforzo strutturale. Il brand è specializzato in sistemi per il rinforzo delle strutture in calcestruzzo e muratura con materiali compositi d’eccellenza, in particolare la gamma di prodotti FRCM (Fiber Reinforced Cementitious Matrix).
Nei sistemi di rinforzo Ruregold vengono impiegati due diversi tipi di fibre - carbonio e PBO (poli-parafenilenben-zobisoxazolo) che presentano proprietà meccaniche ad alte prestazioni in grado di assorbire gli sforzi generati dai sovraccarichi e dagli eventi eccezionali, quali i terremoti. Le fibre di PBO, impiegate per i sistemi FRCM, rispetto a quelle in carbonio, hanno una resistenza a trazione superiore del 20% e un modulo elastico maggiore del 15%. Ruregold ha innovato nel campo dei rinforzi strutturali brevettando diversi sistemi di rinforzo FRCM, ciascuno dei quali è stato appositamente sviluppato per rispondere alle esigenze di rinforzo strutturale delle diverse strutture esistenti, siano esse in calcestruzzo armato (confinamento di pilastri, rinforzo di travi e solai, ecc.) o in muratura (rinforzi del maschio murario, rinforzo di volte, presidio antiribaltamento, ecc.). Ricadono nelle casistiche afferibili al Sismabonus le applicazioni dei sistemi Ruregold per il ripristino e il consolidamento delle strutture in muratura con gli intonaci armati e le specifiche malte che, differenziate nella formulazione per ciascun specifico sistema di rinforzo, assicurano un’efficace adesione sia alle fibre strutturali della rete sia ai materiali che costituiscono il sottofondo, garantendo un’elevata affidabilità del rinforzo strutturale. L’intervento di placcaggio delle murature mediante la tecnica dell’intonaco armato – sistema CRM - rappresenta una delle soluzioni indicate nella Circolare n.7 del 21/1/2019 finalizzate all’incremento della capacità portante e sismo-resistente delle pareti. La soluzione tecnica risulta efficace soprattutto nel caso in cui le murature siano gravemente danneggiate o incoerenti, purché siano posti in opera i necessari collegamenti trasversali ben ancorati alle armature poste su entrambe le facce della muratura.
© Copyright 2020. Edilizia in Rete - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy