Mondial du Batiment concluso con successo

Dal 3 al 6 ottobre 2022 si è tenuto nel cuore di Parigi “Mondial Du Batiment”, l’appuntamento bimestrale per l’internazionalizzazione delle soluzioni e tecnologie per il settore delle costruzioni.
Dal 3 al 6 ottobre 2022 a Parigi si è tenuto l’evento fieristico Mondial Du Batiment, presso il polo Expo Porte de Versailles. In questa occasione, venivano riunite sotto un’unica cornice tre importanti saloni di riferimento: Batimat, Interclima e Idéobain. La redazione Costruzioni di BE-MA Editrice portando le sue testate (il portale www.ediliziainrete.it con la rivista Specializzata e il portale www.modulo.net con la rivista Modulo) è stata presente per una visita che è stata ricca di incontri stimolanti e per la raccolta delle principali novità di mercato.

I tre saloni erano organizzati in 6 padiglioni e hanno rappresentato uno spazio importante per una sinergica presentazione delle tecnologie al servizio dell’efficienza energetica, dell’edificio intelligente ed ecosostenibile, della casa connessa, dell’accessibilità e dell’ottimizzazione dei costi, della costruzione e gestione degli edifici. Batimat si è sviluppato sullo spazio di quattro padiglioni. Il padiglione 1 ha accolto il maggior numero di aziende espositrici operanti nel settore delle costruzioni e dell’efficientamento strutturale degli edifici. Il padiglione 4 ha accolto i produttori di materiali e attrezzature di cantiere. Il padiglione 5 e 6 hanno ospitato i settori degli infissi, finestre, porte, cancelli e controllo accessi.
Il padiglione 2 ha ospitato Idéobain il salone di riferimento per i settori degli apparecchi sanitari, docce e vasche da bagno, wellness, rubinetteria, mobili per il bagno.
Il padiglione 3 ha ospitato gli espositori di Interclima, la fiera focalizzata sui settori dell’impiantistica. In particolare: sistemi di riscaldamento e acqua sanitaria, climatizzazione, ventilazione, pompe di calore e smart home.

Gli italiani presenti a Parigi
La partecipazione delle aziende italiane è stata nutrita e attiva. Grazie anche a tre stand collettivi promossi dalla Regione Piemonte, dalla Regione Puglia, e da ITA – Italian Trade Agency – l’agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane. Tra le aziende italiane espositrici ci piace segnalare in ordine alfabetico: Arbloc, Ard Raccanello, Brianza Plastica, Daliform, Diasen, Ecofibre, Ermetika, Eternoivica, Euroline, Fassa Bortolo, Impertek, Mottura, Petral, Plasmacem a Batimat. Inoltre segnaliamo: Aermec, Caleffi, Clivet, Ivar e Oneair, tra quelle presenti a Iterclima

Il programma dei convegni
Con oltre 1000 relatori, 450 talk e 14 stage a tema, Batimat ha offerto un ricco programma internazionale di incontri per approfondire le principali problematiche del settore e raccogliere le varie idee per affrontare le sfide future. Certamente la sfida principale è rappresentata dalla decarbonizzazione, per la quale una strategia per l’edilizia sostenibile rappresenta un punto essenziale.

Premi e riconoscimenti
Gli Innovation Awards di Le Mondial du Bâtiment hanno riconosciuto le soluzioni più innovative tra quelle proposte dagli espositori dei tre saloni Batimat, Idéobain e Interclima. L'edizione 2022 comprendeva 167 candidature (prodotti o soluzioni), 82 candidati, 43 membri della giuria impegnati, e 24 vincitori.
Tra i premiati segnaliamo i prodotti isolanti a base naturale ThermaSoft di Knauf Sas, e Univercell Cristal presentato da Soprema Group. Premiato anche il termopavimento ultraleggero a base di sughero Diathonite Thermostep 047 – formulato di ultima generazione della linea di biomalte – presentato dall’azienda Diasen di Sassoferrato (Ancona). Questo prodotto è stato riconosciuto sia nella categoria "Preservare il clima e l'ambiente" che in quella “Interior & Garden”. Tra le aziende premiate di Interclima segnaliamo la pompa di calore Vitocal 250-A presentata da Viessmann France Sas.
© Copyright 2022. Edilizia in Rete - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy