Produzione nelle costruzioni, in crescita del 9,1% su base annua

L’Istat certifica la ripresa nel settore delle costruzioni: i livelli della produzione si mantengono al di sopra dei livelli prepandemici di febbraio 2020.
A luglio 2021 l'Istat stima che l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni diminuisca dell’1,9% rispetto a giugno.
Nella media del trimestre maggio–luglio 2021 la produzione nelle costruzioni registra una flessione dello 0,5% rispetto al trimestre precedente.

Nonostante la flessione registrata su base congiunturale, i livelli dell'indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni si mantengono tuttavia ben al di sopra dei livelli prepandemici di febbraio 2020.
Su base tendenziale l’indice grezzo della produzione nelle costruzioni aumenta del 5,4%, mentre l’indice corretto per gli effetti di calendario (i giorni lavorativi di calendario sono stati 22 contro i 23 di luglio 2020) registra una crescita del 9,1%.
Nella media dei primi sette mesi del 2021, l’indice grezzo segna un incremento del 33,1% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, mentre l’indice corretto per gli effetti di calendario cresce del 33,4%.
© Copyright 2021. Edilizia in Rete - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy