Edilizia scolastica nel rispetto dei CAM

Celenit propone sistemi fonoassorbenti ecocompatibili semplici, ma dal design funzionale, che rispondono alle esigenze prestazionali di sicurezza e di comfort per ambienti scolastici e per lo sport.
Intervenire nell’ambito dell’edilizia scolastica e degli ambienti per lo sport crea l’occasione giusta per riqualificare edifici esistenti o realizzane nuovi garantendo elevati livelli prestazionali non solo dal punto di vista dell’efficientamento energetico ma anche con tangibili miglioramenti del comfort degli utenti. Per comfort indoor intendiamo sia il rispetto dei requisiti acustici di fonoisolamento e fonoassorbimento sia la scelta di materiali che rispettino i limiti sulle emissioni, garantiscano adeguato comfort visivo, ed elevati standard di sicurezza, oltre ad un evidente integrazione nel design degli spazi interni; ovviamente rispettando le recenti normative in tema di sostenibilità ambientale. Celenit, azienda presente sul territorio italiano dal 1963, ha fatto della sostenibilità la sua mission e con i suoi prodotti e sistemi per controsoffitti è da sempre in prima linea nel proporre soluzioni ecocompatibili, in grado di rispondere positivamente ai requisiti introdotti con i criteri ambientali minimi CAM. In riferimento al decreto 11 ottobre 2017, Criteri Ambientali Minimi per l’affidamento di servizi di progettazione e lavori per la nuova costruzione, ristrutturazione e manutenzione di edifici pubblici, è doveroso specificare che non esiste un “certificato CAM” ma ciascun prodotto presente sul mercato, sulla base delle sue specifiche prestazioni tecniche e modalità applicative consente di rispettare i singoli criteri e garantirne la relativa “idoneità” tramite le opportune verifiche. Come succede con i sistemi di certificazione LEED e Protocollo ITACA. Scegliere di utilizzare gli isolanti in lana di legno Celenit come controsoffitti o rivestimenti in ambienti come le scuole o i locali per lo sport, consente di rispettare i requisiti CAM, di ottenere adeguato comfort acustico ed indoor, garantisce la sicurezza, e un design adattabile alle esigenze del progettista. Il servizio tecnico di Celenit inoltre mette a disposizione specifiche mappature dei prodotti e le certificazioni ambientali richieste. La divisione ACOUSTIC | DESIGN è stata così denominata perché i pannelli in lana di legno, oltre a conferire elevate performance di fonoassorbimento, presentano un elevata versatilità. Il design funzionale consente al progettista di personalizzare il rivestimento svincolandosi dai sistemi preimpostati ed esprimere una propria linea di design architettonico attraverso una progettazione, se pur semplice, ma creativa e flessibile: dal tipo di installazione allo specifico modulo del pannello, fino alla definizione di spessore, lavorazioni dei bordi, texture e colorazione. Grazie alla particolare texture superficiale i pannelli in lana di legno sono naturali assorbitori acustici e fanno sì che il rumore venga assorbito e dissipato evitando il fastidioso fenomeno dell’eccesso di riverbero. Aule didattiche, mense o spazi comuni, sale convegni, palestre o piscine, infatti richiedono la comprensione del parlato come requisito fondamentale per il comfort di studenti e personale didattico al fine di garantire elevati livelli di concentrazione e attenzione. L’attività di ricerca, e la volontà di individuare soluzioni a prestazioni sempre maggiori, ha permesso a Celenit di mettere a disposizione del progettista un cospicuo database di certificati di assorbimento acustico affinché controsoffitti o rivestimenti a parete consentano di rispettare le prescrizioni del criterio 2.3.5.6 Comfort acustico del decreto CAM e nello specifico quelle introdotte dalla norma UNI EN 11532-2:2020 Caratteristiche acustiche interne di ambienti confinati - Metodi di progettazione e tecniche di valutazione - Parte 2: Settore scolastico, in vigore dal 5 marzo 2020. Relativamente alla sicurezza ci sono importanti aspetti da considerare: il comportamento al fuoco, la resistenza agli impatti e, per le riqualificazioni, la resistenza allo sfondellamento. Soffitti e pareti Celenit sono classificati in Euroclasse di reazione al fuoco A2-s1, d0 e B-s1, d0. Compattezza e resistenza meccanica, caratteristiche specifiche dei pannelli in lana di legno, hanno permesso di definire soluzioni certificate per la sicurezza antisfondellamento e antisismica, offrendo completa ispezionabilità, indispensabile per monitorare l’effettiva sicurezza del solaio nel tempo. Rivestimenti a parete e soffitto specifici per le palestre e palazzetti dello sport sono resistenti agli impatti, certificati nella classe migliore 1A. In ambienti sportivi inoltre, dove persiste un’alta concentrazione di umidità, come piscine o spogliatoi, è necessario che l’alta concentrazione di vapore non rechi danno ai rivestimenti interni e in questo caso i pannelli Celenit rientrano nella classe di esposizione C secondo UNI EN 13964. Per venire incontro alle richieste sempre maggiori dei progettisti alla ricerca di supporto tecnico e certificazioni specifiche per interventi in edilizia scolastica, Celenit mette a disposizione il Dossier Education: una raccolta di appunti tecnici, approfondimenti normativi, analisi delle prestazioni, esempi di progettazione acustica e progetti realizzati. Uno strumento indispensabile per i professionisti che desiderano progettare in maniera integrata, sostenibile, e con la garanzia di soluzioni che permettano di ottenere comfort totale, sicurezza e design funzionale, con un occhio sempre attento alla sostenibilità.
© Copyright 2021. Edilizia in Rete - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy