Tecnargilla rinviata al 2021

Tecnargilla, la più importante fiera al mondo per la fornitura all´industria delle superfici, è rinviata al 2021.
La decisione è stata presa da Acimac (Associazione Costruttori Macchine Attrezzature per la Ceramica) e IEG (Italian Exhibition Group) con l´obiettivo di assicurare le migliori condizioni di svolgimento della manifestazione. Tecnargilla è il punto di riferimento fieristico per le aziende di tutto il mondo, con una percentuale di visitatori stranieri superiore al 50%, provenienti da oltre 100 paesi, extra-europei in particolare, e l´attuale difficoltà negli spostamenti internazionali, seppur prevista in miglioramento per i prossimi mesi, ha indotto gli organizzatori a una sua riprogrammazione (Tecnargilla si sarebbe dovuta svolgere dal 28 settembre al 2 ottobre 2020 presso il quartiere espositivo di Rimini). Tecnargilla tornerà dunque nell´autunno 2021, cambiando dal prossimo anno la sua cadenza biennale senza perdere alcuna edizione, per confermare il suo ruolo di vetrina dell´innovazione e punto di incontro per il settore ceramico e di tutte le superfici, riaffermando la centralità delle tecnologie ´made in Italy´ nel mondo. La manifestazione, che a ogni edizione propone il meglio dell´innovazione estetica e di processo per il settore della ceramica e del laterizio, vuole infatti continuare a esprimere l´eccellenza nel panorama dei beni strumentali italiani, fondamentali per la produzione di ogni tipo di superfice.
© Copyright 2020. Edilizia in Rete - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy