Tetto Ventilato, prestazioni termiche e temperatura costante

La tecnologia del “tetto ventilato” ha l’obiettivo di mantenere una temperatura costante all’interno con un consumo energetico minimo e nel contempo allungare la vita utile delle strutture del tetto, preservandole da umidità e muffe.
La funzione primaria di una copertura è sempre stata quella di garantire l’impermeabilizzazione del tetto dell’edificio, ma nell’architettura moderna le coperture svolgono altre importanti funzioni atte a garantire estetica all’intero edificio e il benessere abitativo di mansarde e locali sottotetto, sempre più utilizzati per la vita quotidiana. Si è passati quindi ad isolare termicamente l’edificio, con spessori via via crescenti man mano che è cresciuta la consapevolezza della necessità di ridurre i consumi energetici dei nostri edifici. In relazione a questo sviluppo e ad un’edilizia che mira sempre più a sigillare la casa per evitare dispersioni termiche, è nata anche l’esigenza di smaltire il vapore in eccesso che si crea nei locali sottotetto, attraverso teli e stratigrafie idonee a preservare la salubrità dei locali e mantenere nel tempo le prestazioni dei materiali isolanti.

Una soluzione “collaudata” e sempre efficiente è il tetto ventilato, una tecnologia che permette, tramite una camera di ventilazione naturale, di aumentare le performance di isolamento termico e di offrire uno sfogo naturale al vapore.

Una ricerca effettuata dall’ITC-CNR ha dimostrato i vantaggi che la ventilazione naturale nelle coperture apporta in termini di isolamento termico, soprattutto nel periodo estivo. Inoltre questa soluzione tecnica aiuta ad aumentare la vita utile dei materiali che compongono la struttura della copertura, grazie proprio alla minor “temperatura di esercizio” a cui è sottoposto tutto il tetto e allo smaltimento del vapore che evita la formazione di condense e muffe dannose per materiali isolanti e lignei.

Tegola Canadese ha maturato un’esperienza di oltre 40 anni su tetti in Italia e in tutto il resto del mondo, sviluppando un proprio know how e arrivando ormai da molti anni a concepire il tetto come un “sistema”, ossia con specifiche stratigrafie nelle quali tutti i materiali sono pensati per essere integrati al meglio uno con l’altro per assolvere nel migliore dei modi alle varie necessità tecniche, ottimizzando l’investimento complessivo.
© Copyright 2021. Edilizia in Rete - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy