Una startup marchigiana lancia sul mercato il cemento che non invecchia

Un prodotto che sostituisce il tradizionale cemento, quattro volte più resistente, sei volte più durevole, tre volte più leggero e più ecosostenibile del cemento tradizionale.
A sviluppare il nuovo materiale cementizio, denominato Heraclex, è la Innovacrete Srl, una start up che ha sede presso l'Università Politecnica delle Marche di Ancona.

La soluzione costruttiva che non "invecchia" può essere utilizzata in opere pubbliche di grandi dimensioni all'interno delle quali la qualità prestazionale del cemento diventa un elemento essenziale per la sicurezza e per la durata nel tempo dell'opera, come ad esempio ponti e viadotti.

Attualmente Heraclex viene usato all'estero, in Australia, Regno Unito, Qatar e Dubai.
© Copyright 2020. Edilizia in Rete - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy