Impermeabilizzazione su vari livelli

Un’area di 80.000 m2 oggetto di una riconversione industriale che per le opere di impermeabilizzazione ha richiesto prodotti con elevate prestazioni di durabilità, elasticità, e meccaniche. La risposta di Polyglass. A Città del Capo in Sudafrica si trova un eccezionale complesso architettonico, un’icona di riconversione industriale della città: il Silo District, un prestigioso progetto per il quale Polyglass ha partecipato all’impermeabilizzazione delle fondazioni e delle coperture.

L’inaugurazione del Distretto è avvenuta il 22 settembre 2017 e riguarda un’area di 80.000 m2, composta da: il Silo 1, un edificio commerciale e sede principale di Allan Gray (società di investimenti sudafricana), il 2 e il 3 che contano rispettivamente 31 e 79 unità abitative; il Silo 4 che ospita il primo Virgin Classic Health Club della provincia e il Silo 5 che è dedicato agli uffici. Infine, il Silo 6 per il Radisson RED Hotel.
Il simbolo dell’intero Distretto è il Grain Silo che ospita lo Zeitz Museum of Contemporary Art Africa (Zeitz MOCAA), il più grande museo al mondo di arte contemporanea africana, realizzato grazie alla collaborazione con il manager tedesco Jochen Zeitz, proprietario di una delle collezioni artistiche più importanti. L’idea di riqualificare la struttura nel 2013 nasce dai proprietari di Victoria & Alfred Waterfront -l’ottocentesco porto cittadino stretto tra l’oceano e la Table Mountain-, che decidono di affidare l’intero progetto allo studio Heatherwick. All’intero edificio viene così dato un nuovo aspetto, pur conservando l’autenticità e il carattere storico dello stesso. L’area complessiva dell’intervento è di 9.500 m2 di cui 6.000 m2 sono riservati a 80 gallerie d’arte, un giardino di sculture sul tetto, depositi, librerie, sale lettura e bar.

Un’impermeabilizzazione su vari livelli

Un progetto così ambizioso ha previsto l’impiego di prodotti con elevate prestazioni, che potessero assicurare un’ottima durabilità, elasticità ed eccellenti prestazioni meccaniche. È fondamentale infatti scegliere il sistema più adatto per ogni intervento.
Dopo una valutazione scrupolosa dei requisiti progettuali, sono state individuate le soluzioni impermeabilizzanti adeguate. Polyglass ha proposto un sistema impermeabile con Evolight S e Antiradice Light P della linea Reoxtene® e Spider P della linea Adeso®, che da oltre dieci anni sono utilizzati in Sudafrica. Inoltre, a Evolight S e Spider P è stata riconosciuta la certificazione Agrément South Specializzata 250 u Settembre 2019 51 Africa (rispettivamente n° 2017/557 e n° 2018/574) per l’impermeabilizzazione di supporti incombustibili come tetti piani o inclinati (<60°), terrazze, balconi e differenti tipologie di coperture, fondazioni, muri di contenimento.
L’impermeabilizzazione con i prodotti Polyglass è avvenuta per diverse aree costruttive: dalle coperture degli edifici alle piazze esterne, dalle terrazze fino alle strutture interrate dei parcheggi sotterranei. Per i green roof (tetti verdi) e le strutture interrate dei parcheggi sono state utilizzate Evolight S 3 mm e Antiradice Light P 4 mm, membrane bituminose della linea Reoxtene®, mentre per le coperture pavimentate e sotto protezione pesante sono stati applicati due strati di Evolight S, rispettivamente 3 mm e 4 mm. Grazie all’ultralight technology, ovvero alla maggior presenza di polimeri nel compound rispetto ai prodotti tradizionali, è possibile garantire una maggior durabilità nel tempo ed eccellenti performance durante la posa del materiale. Oltre a questo, Antiradice Light P risponde a due esigenze: da un lato è resistente all’azione perforante delle radici vegetali, dall’altro possiede la certificazione secondo norma EN 13948. Evolight S e Antiradice Light P sono state suggerite nelle fondazioni contro l’umidità di risalita.
L’ultima tipologia di membrane Polyglass fornita per completare l’impermeabilizzazione del Silo District è Spider P della linea Adeso®,dotato di tecnologia autoadesiva, che consentela posa senza l’impiego di fiamma. Il prodotto è quindi in grado disoddisfare i requisiti di stabilità dimensionale, prestazioni meccaniche e buona lavorabilità in cantiere, caratteristiche richieste dalle tecnologie moderne.
Le soluzioni innovative di Polyglass hanno assicurato un’ottima durabilità, elasticità ed eccellenti prestazioni meccaniche delle stratigrafie impermeabili impiegate, rispondendo alle esigenze tecniche del Silo District. Tutto questo è stato possibile grazie agli oltre 50 anni di esperienza che Polyglass ha nel campo dei sistemi impermeabilizzanti e isolanti. “Aggiungere valore” costituisce, infatti, da sempre l’obiettivo che ha guidato l’azienda nel corso del tempo, fino a diventare uno dei maggiori produttori mondiali di membrane bituminose e manti sintetici all’avanguardia.
© Copyright 2020. Edilizia in Rete - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy