Lamborghini Torre 1963 con le soluzioni Saint-Gobain Italia

La palazzina per uffici denominata “Torre 1963” si inserisce all’interno di un vasto intervento di ampliamento dello storico sito produttivo Lamborghini di Sant’Agata Bolognese, passato dai precedenti 80.000 mq di superficie agli attuali 160.000 mq.
L’edificio ha ottenuto la Certificazione LEED Platinum, ovvero il più alto standard al mondo di attestazione energetica e ambientale per l’edilizia. Si tratta del primo fabbricato ad uso uffici all’interno di un comparto produttivo in Italia ad aver ottenuto questa certificazione, che premia gli interventi “green” che combinano innovazione e sostenibilità. Il protocollo valuta e premia i progetti sviluppati e realizzati secondo i più moderni standard di sostenibilità in edilizia. La certificazione LEED Platinum viene assegnata a un progetto che supera gli 80 punti. L’edificio “Torre 1963” ha raggiunto il primato di edificio LEED con il più alto punteggio in Italia, ottenendo la certificazione con 92 punti. Dal punto di vista energetico il fabbricato è altamente performante, grazie a un involucro ben isolato, alla presenza di pannelli fotovoltaici per la produzione di energia da fonte rinnovabile, al sistema di teleriscaldamento alimentato a biomassa a servizio del comparto e all’illuminazione a led dimmerati. L’edificio è inoltre dotato di un sistema di supervisione e controllo in grado di ottimizzarne la gestione impiantistica e monitorarne i consumi.

Sulla copertura piana dell’edificio, i pannelli in lana di vetro ad altissima densità Isover Superbac Roofine G3 assicurano il perfetto isolamento termico e acustico, mentre le membrane Bituver Megaver California assicurano un elevatissimo SRI (Solar Reflectance Index) e una forte riduzione della temperatura superficiale, con importanti benefici a livello energetico, sia sull’edificio, sia sull’ambiente circostante.
© Copyright 2020. Edilizia in Rete - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy