17 giugno, rapporto congiunturale e previsionale Cresme edizione speciale

Descrivere come la nuova profonda riconfigurazione del mercato interesserà il settore delle costruzioni è l’obiettivo di questo appuntamento, nel quale Cresme presenterà un’edizione speciale del suo rapporto.
In questi mesi l’attività di Cresme è proseguita incessantemente con l’obiettivo di fornire a tutti gli attori del mercato delle costruzioni le informazioni necessarie per predisporre al meglio le strategie per affrontare la difficile situazione che ci attende. La sintesi ultima di questo lavoro è un ricco rapporto di analisi che verrà presentato il 17 giugno attraverso un seminario web.
Quale sarà l’entità dell’impatto della crisi sanitaria sulle costruzioni nel 2020 in Italia? e all’estero, che succederà alle nostre esportazioni di prodotti sistemi e componenti per le costruzioni? Cosa succederà al mercato della nuova costruzione che aveva dato segni di vitalità, riparte? si è fermato? E che succede alla riqualificazione edilizia, siamo di fronte a un nuovo salto dimensionale? Funzioneranno le manovre di stimolo predisposte dal Governo? E quale è lo scenario per il mercato delle opere pubbliche, ci sarà un’accelerazione? E nel mercato immobiliare che succede all’affitto, alle compravendite, e al terziario? Quali prezzi per i prossimi mesi e per il 2021? Come la pandemia e la crisi economica incidono sul primo ciclo dell’ambiente costruito iniziato nel 2015?
La crisi non è solo congiunturale: la quarantena ha inciso e inciderà sulla psicologia e sui comportamenti; l’uso delle tecnologie di connessione e una nuova idea di ‘distanza’ incideranno sull’uso dello spazio e del tempo. Il blocco e i cambiamenti delle attività hanno già modificato il comportamento delle persone e della collettività, al pari dei modelli di consumo e di produzione, ma altri cambiamenti arriveranno a medio termine, poiché sia la struttura della domanda, locale e internazionale, sia quella dell'offerta, tanto nella produzione che nei servizi, verranno parzialmente o completamente riorganizzate.

Per conoscere come il Cresme misura la situazione attuale e come vede il futuro del settore si può prenotare una copia digitale del rapporto congiunturale e partecipare alla conferenza che si terrà online il 17 giugno, dalle 10 alle 13.

Rimandiamo al sito www.cresme.it per maggiori informazioni.

© Copyright 2020. Edilizia in Rete - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy