Controsoffitti antisfondellamento ideali per l’edilizia scolastica

Knauf per risolvere il problema dello sfondellamento, una delle tematiche centrali per la sicurezza degli ambienti scolastici, prevede due soluzioni: D 111 in aderenza e D 112 ribassato.
Lo sfondellamento, ovvero il cedimento dei blocchi di laterizio tra i travetti, è uno dei più importanti aspetti che riguardano la sicurezza all’interno degli edifici scolastici. Produce la rottura delle cartelle di intradosso e la caduta di porzioni di laterizio e/o intonaco, ed è uno degli eventi che rappresenta maggiori pericoli per le persone e le cose - si pensi che la caduta di intonaci ed elementi in laterizio può consistere, mediamente, in carichi di 20-40 kg/m2 – e per questo merita una grandissima attenzione con soluzioni tempestive ed efficaci.

Quando si verifica lo sfondellamento è necessario intervenire immediatamente e mettere in sicurezza i locali interessati, per questo Knauf ha messo a punto una serie di soluzioni antisfondellamento che evitano la totale rimozione dell’intonaco e del fondo delle pignatte del solaio con notevole risparmio di tempo, economico e riducendo al minimo i disagi, ai quali si aggiungono resistenza al fuoco e ottime proprietà acustiche.

Forte anche dell’esperienza nelle soluzioni a elevata resistenza meccanica ed antisismica, Knauf si è evoluta negli anni arrivando alla realizzazione di controsoffitti altamente prestazionali per risolvere il problema dello sfondellamento, con diverse tipologie di controsoffitti in funzione delle esigenze prestazionali. Le soluzioni per controsoffitti antisfondellamento Knauf sono in grado di soddisfare sia le esigenze estetiche che quelle prestazionali in termini di correzione acustica, protezione dal fuoco, isolamento termico e sicurezza, altri aspetti fondamentali quando si devono costruire o ristrutturare degli ambienti scolastici. Il Sistema Antisfondellamento Knauf prevede due soluzioni, D 111 in aderenza e D 112 ribassato ed entrambe possono essere realizzate con Lastre Diamant o Lastre Forate Cleaneo. I controsoffitti Knauf sono i primi in Italia a essere certificati quali idonei a resistere alle sollecitazioni sismiche.

Grazie all’utilizzo di lastre Forate con tecnologia Cleaneo, i controsoffitti antisfondellamento Knauf garantiscono, oltre alla messa in sicurezza del solaio, anche un elevato assorbimento acustico aumentando così il comfort degli ambienti. Questa importante tecnologia permette infatti un assorbimento degli agenti nocivi presenti nell’aria, come per esempio i VOC (composti organici volatili), contribuendo in modo importante alla salubrità degli spazi abitati.

© Copyright 2021. Edilizia in Rete - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy