Regina De Albertis nuova Presidente di Assimpredil Ance

Per il prossimo quadriennio, le imprese iscritte ad Assimpredil Ance, l’Associazione delle Imprese Edili e Complementari di Milano, Lodi, Monza e Brianza, hanno eletto alla carica di Presidente Regina De Albertis, la prima donna ad occupare questa importante responsabilità.
Regina De Albertis, milanese, non ancora quarantenne, laureata a pieni voti in ingegneria edile al Politecnico di Milano, lavora nell’impresa di famiglia di costruzione e sviluppo immobiliare Borio Mangiarotti spa, fondata nel 1920, e giunta oggi alla quarta generazione d’imprenditori. Da molti anni nel sistema associativo, è Presidente del Gruppo Giovani di Ance e succede a Marco Dettori, che ha portato a termine il suo mandato.
“Assimpredil Ance è la nostra casa comune, dove trovare ascolto ai bisogni e risposte alle domande, incontrare altri imprenditori con gli stessi problemi, con cui crescere e vincere le sfide quotidiane del cambiamento – ha dichiarato la neopresidente Regina De Albertis appena insediata – ho scelto di accettare questa sfida, candidandomi alla guida dell’Associazione perché in questo momento, così cruciale per le nostre imprese e per il territorio, dobbiamo lavorare insieme per costruire il nostro futuro ed innovare la nostra filiera, orgogliosi di essere costruttori e protagonisti della ripresa economica”.

Ad affiancare la Presidente nel prossimo quadriennio saranno i sei Vice Presidenti e il Tesoriere eletti in Assemblea: John Bertazzi, Vice Presidente Rapporti Interni, Gabriele Bisio, Vice Presidente Urbanistica e Territorio, Luca Botta, Vice Presidente Lavoro e Capitale umano, Giovanni Deleo, Vice Presidente Tecnologia e Innovazione, Fabio Esposito, Vice Presidente Centro Studi e Finanza, Paolo Riva, Vice Presidente Lavori Pubblici e Roberto Mangiavacchi, Tesoriere.

“Dobbiamo rimettere questo territorio al centro delle strategie del Sistema Italia, ripartendo dalla forza delle nostre radici – ha affermato Regina De Albertis – perché al nostro settore è affidata la riuscita del PNRR, che durerà ben oltre i 5 anni previsti dal Piano: dobbiamo vincere questa sfida portando il Paese verso una vera rinascita in senso sostenibile, con un patto di fiducia tra generazioni, tra società civile e politica, tra economia e amministratori della cosa pubblica”.

Nella nuova squadra anche i quattro coordinatori dei Consigli di Consigli di Zona: Matteo Baroni Zona città di Milano, Gino Luce Zona area metropolitana, Daniela Stucchi Zona Monza e Brianza, Nicola Sverzellati Zona Lodi. Avranno il compito di assicurare all’Associazione il presidio dell’area metropolitana di Milano e delle province di Lodi e Monza Brianza, un territorio vasto che presenta differenze e peculiarità e richiede un dialogo capillare con le Istituzioni e gli stakeholder. Eletto anche Pietro Conti, coordinatore della Consulta delle imprese specializzate del settore delle Costruzioni.
© Copyright 2021. Edilizia in Rete - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy