Saint-Gobain Italia partecipa all’Ecoforum 2022 di Legambiente

Saint-Gobain Italia è partner principale di Legambiente in occasione dell’Ecoforum in programma il 5 e 6 luglio a Roma (presso Palazzo Falletti) e online.
Per Saint-Gobain la sostenibilità nasce dalla progettazione e dalla capacità di prevedere e gestire ogni fase di costruzione, integrando materiali e soluzioni in grado di ridurre al meglio l’impatto ambientale nel tempo, favorendo l’utilizzo e la diffusione di materiali a km zero e sviluppando e fornendo elementi provenienti dal riciclo, destinati al costruire sostenibile.

È previsto anche un intervento di Alessia Iscaro, Product Compliance Manager di Saint-Gobain Italia, il 5 luglio alle ore 14:30, che sarà incentrato sulla necessità di semplificare la filiera del recupero di tre materiali fondamentali per le produzioni di Saint-Gobain in Italia, per cui esistono attualmente delle criticità. In particolare per:
• gesso: occorre intervenire per regolamentare gli step di selezione dei rifiuti a base gesso dal cantiere al sito di trattamento, onde differenziarne il flusso dal resto dei rifiuti da demolizione;
• vetro: è necessario costruire delle best practice e delle strutture ah hoc di selezione dei rifiuti provenienti dai serramenti in cantiere, favorendone il recupero negli impianti di produzione, come quello dello storico stabilimento Saint-Gobain di Pisa, già pronto ad accoglierli e riutilizzarli;
• lana di vetro: nonostante le lane minerali siano già classificate come non pericolose e possano essere considerati tali anche i rifiuti da esse derivanti relativamente alle attività di costruzione, manca ad oggi un’adeguata validazione della non pericolosità all’interno delle discariche, al momento unica possibile destinazione.

L’evento sarà anche trasmesso in diretta su www.eco-forum.it.
© Copyright 2022. Edilizia in Rete - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy