SISTEMI COSTRUTTIVI IN EPS per realizzare edifici sismo-resistenti

Le case antisismiche sono costruzioni progettate specificamente per resistere alle forze sismiche e permettere alle persone che le occupano di evacuarle in sicurezza, mettendosi in salvo. La loro realizzazione non è solo un dettaglio tecnico, ma una vera e propria espressione di attenzione alla vita.
Le case sismoresistenti, invece, sono progettate per resistere alle forze di un terremoto senza subire danni strutturali significativi, resistendo alle forze sismiche. Cambiano dunque gli obbiettivi: in una casa sismoresistente l’obiettivo è mantenere l’edificio indenne da danni, mentre in una casa antisismica l’obiettivo è quello di prevenire il crollo, al fine di salvare la vita umana, prevedendo però alcuni danni strutturali.
In tutte quelle zone dove il rischio sismico risulta essere alto, è bene realizzare edifici in grado di mantenere il proprio valore nel tempo, anche e soprattutto dopo un evento sismico, senza la necessità di riqualificare.

In merito a ciò, i sistemi costruttivi in Eps di Poliespanso srl risultano essere i più adatti per la costruzione di case sismo-resistenti. Il Sistema Costruttivo Poliespanso permette di progettare e costruire l’edificio rispettando le normative sulla sismica e sulla termica, consentendo di ottenere prestazioni anche ben superiori ai minimi requisiti di sicurezza prescritti dalle principali normative internazionali e di potere soddisfare a costi contenuti le esigenze di durata in esercizio dell’edificio anche dopo un forte sisma.

scarica pdf

© Copyright 2024. Edilizia in Rete - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy