DIVISORIO PLASTBAU
pannelli armati in polistirene espanso sinterizzato

  • Carattistiche tecnico prestazionali:
    I pannelli armati, o elementi divisori, sono realizzati in polistirene espanso sinterizzato (EPS) di larghezza 60 cm, possono avere spessore da 6 a 20 cm e la loro lunghezza varia a seconda della richiesta. All’interno dei pannelli sono posizionati due profili metallici ad interasse di 30 cm, in lamiera zincata di spessore 8/10 di mm e sagomati a C. Nei pannelli di spessore di 6,8,10,12 cm, l’altezza dei due profili interni annegati nell’EPS corrisponde allo spessore del pannello a cui sono applicati. A richiesta, tutta la gamma con profili metallici a vista viene prodotta anche nella versione con profili metallici ricoperti da 1 cm di EPS.
    Il pannello è in polistirene espanso sinterizzato (EPS) di tipo EPS 120 RF, a ritardata propagazione di fiamma. Gli elementi di rinforzo inseriti nel pannello in EPS sono in acciaio tipo DX51D zincato a caldo, preforato e rullato a freddo, di spessore 8/10 di mm. A forma di C e di altezza varia, vengono disposti ogni 30 cm (2 ogni pannello).
    Le caratteristiche dell’EPS sono conformi a quanto previsto dalla direttiva europea 89/106/EEC e la norma applicata è la EN13163 relativa al polistirene espanso sinterizzato (EPS) per l’utilizzo in edilizia come isolante termico.
  • Fornitura:
    I pannelli divisori Plastbau possono sostituire le tradizionali pareti divisorie realizzate in foratini da 8 cm di spessore. La posa in opera è estremamente semplice e veloce e i metodi cambiano a seconda delle applicazioni specifiche. In genere, dopo aver posato l’angolare superiore al soffitto e l’angolare inferiore alla soletta, si procede appoggiando i pannelli agli angolari di riscontro, avvitandoli. Terminate le operazioni di posa si potranno inserire gli impianti e procedere con i sottofondi, gli intonaci o con finiture a secco avvitate ai profili metallici. Il sottofondo di pavimento ricoprirà le diramazioni orizzontali degli impianti, mentre le salite verticali saranno inserite nell’EPS prima del rivestimento delle pareti.
© Copyright 2020. Edilizia in Rete - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy