Capannone industriale - Fermignano (Pesaro e Urbino)

Il capannone oggetto dell’intervento è il mobilificio di Proprietà ALMA s.r.l. situato a Fermignano (PU) ed è stato realizzato negli anni ’70. Formato da più corpi, separati tra loro da un semplice giunto di costruzione di qualche mm, si sviluppa per un unico piano fuori terra con copertura a volta in latero-cemento gettato in opera con tiranti.
Per installare alcuni nuovi macchinari a quota pavimento è stato necessario ricollocare e ripristinare alcuni pilastri. Come conseguenza dello spostamento del pilastro si ha un aumento della luce della trave e quindi un aumento delle azioni flettenti in appoggio, in corrispondenza del nuovo pilastro, e nella mezzeria della campata che risulta accorciata ed adiacente al nuovo pilastro.

La trave è stata rinforzata con un armatura inferiore aggiuntiva con getto di betoncino colabile EXOCEM G2 per far fronte all’aumento della flessione in mezzeria, mentre si è scelto il sistema F.R.C.M. con RUREGOLD XP CALCESTRUZZO in configurazione ad U per far fronte all’aumento del taglio nella zona adiacente all’appoggio.

Il pilastro è stato rinforzato con applicazione del sistema RUREGOLD XP CALCESTRUZZO.

La scelta delle malte e del sistema F.R.C.M. è stata fatta tenendo presente la necessità di non modificare il già elevato carico di incendio esistente per la presenza del legname, stante il fatto che i sistemi F.R.C.M., a differenza degli F.R.P., sono classificati come reazione al fuoco di classe A2.
© Copyright 2020. Edilizia in Rete - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy